• AUTOdiMERDA è anche su Facebook.
    Seguici, ma ad una distanza di sicurezza!
  • Meglio davanti o da dietro?
    L'importante è uscire in tempo. Da una AUTOdiMERDA.
  • Lo sapevate? Dracula è esistito veramente.
    E c'aveva pure la patente!
  • Ce l'hai piccolo? Non disperare, c'è chi ha la Smart.
    Pistolini vaganti, su AUTOdiMERDA.
  • Chi ha inventato il primo fuoristrada radioattivo?
    Armi chimiche e AUTOdiMERDA: il connubio perfetto.
  • Esistono gli ectoplasmi? E come si vendono?
    All'etto o al chiloplasma? AUTOdiMERDA lo sa!
  • Chi ha ucciso l'auto elettrica? Come si è spenta?
    AUTOdiMERDA fa luce sulla questione.
  • E' nato prima l'uovo o la gallina?
    Indagini ANOgrafiche senza preliminari sulle AUTOdiMERDA.
  • Il buongiorno si vede dal mattino?
    Allora Oggi è proprio una AUTOdiMERDA!
  • Sembrano incinta ma si chiamano SUV.
    AUTOdiMERDA con gravidanze isteriche: sintomi e cause.
  • Esistono gli extraterrestri? Sono venuti o ce li hanno mandati? Scoprilo su AUTOdiMERDA.
  • Lo sapevate? Fumare lo spinello fa male al cervello.
    Cambia pusher o passa da AUTOdiMERDA.
  • Quando la diarrea ti sorprende, sorprendila con AUTOdiMERDA: Vasto assortimento di bagni chimici.
  • Scopriamo il lato B delle AUTOdiMERDA.
    Perchè nella vita ci vuole Qubo. Ma anche no.
  • Lo sapevate? Anche le auto possono galleggiare.
    Soprattutto se sono AUTOdiMERDA.
  • Lo sapevate? I cessi dei Faraoni erano a forma di piramide.
    Vasi egizi scomodi, solo su AUTOdiMERDA.
  • Lo sapevate? Se vi puzzano i piedi siete fortunati!
    Avete pestato una AUTOdiMERDA.
  • Scandalo auto blu. Anche i puffi indagati.
    In Italia, più figure di merda o AUTOdiMERDA?
  • La sfiga vi perseguita anche quando siete nella cacca?
    Figuratevi in una AUTOdiMERDA!
  • Esiste il colpo di fulmine?
    Cercalo, su AUTOdiMERDA a prima vista.
  • Lo sapevate? La riforma scolastica introduce una nuova Materia: Storia delle AUTOdiMERDA.
  • Dove si nasconde lo scarrafone più grande del mondo?
    Solo qui, su AUTOdiMERDA... che culo!
In Evidenza

203

LADA NIVA



lada niva

RUSSIA La Lada Niva dovrebbe essere un fuoristrada (cosi si dice in giro..), adatto purtroppo anche per l'uso cittadino, prodotto dalla Lada-Vaz negli stabilimenti russi di Togliattigrad. La progettazione della Niva iniziò nel 1971 quando il capo progetto Vladimir Sergeevicha Solovev si unì al designer Valery Pavlovich Semushkine. Fonti non certe affermano anche carnalmente. La produzione partì nel 1977. La camionetta russa si impose su diversi mercati pur montando un motore Fiat 1.6 (a carburatore monoalbero con distribuzione a catena e pedali, già usato per il Fiat 131), rivelatosi però brillante e moderno, e nonostante la carrozzeria tentasse di unire lo stile di un Fiat 127 a quello di un trattore. Le caratteristiche erano tipiche offroader (marce ridotte, ponte rigido posteriore, passo molto corto) e la trazione rigorosamente integrale ottenuta con un differenziale centrale, più un blocco manuale e totale del terzo differenziale e un’ assoluta indipendenza del sistema riduttore-blocco differenziale: insomma un’auto che fa la differenza. Nel 1993 la Niva viene leggermente rivista nella meccanica, con un motore dotato di iniezione letale single-point ed aumentato a 1.700 cc, nonché ridisegnata nella zona posteriore, con un nuovo portellone e nuovi fari. L'attuale versione, commercializzata in Italia dal 2001 ad oggi, monta l'identico propulsore di 1.700 cc, modificato nell'iniezione (ora multi-point) e adeguato ai nuovi standard europei. Attualmente la Niva viene scelta in oltre 150 paesi per la sua spiccata robustezza e semplicità costruttiva, tutto è infatti ancora rigorosamente manuale: accensione a manovella, indicatori di direzione assenti (bisogna uscire il braccio fuori dal finestrino), autoradio sostituito da un grammofono e clacson a fiato. Assente è quindi, ogni ingerenza elettronica a favore di una facile manutenzione. Apprezzata anche per la sua grande versatilità d'utilizzo: un fuoristrada vero dotato però di carrozzeria da utilitaria e di una abitabilità da carro armato, un mezzo che ancora oggi conserva i tratti di forte originalità (se non di unicità) che contraddistinsero il progetto del lontano 1971. Prima del crollo dell'Unione Sovietica la Niva veniva fornita di una cospicua dotazione di attrezzi, custoditi in un astuccio di cuoio. La dotazione comprendeva: 2 caccia-copertoni, una pompa per gonfiare le gomme (a camera d'aria), una lampadina di emergenza, una limetta e un  tagliaunghie, una pinzetta per le CHEVROLET NIVAsopracciglia e una manovella per l'avviamento manuale. Attualmente lo storico marchio "Niva" è stato ceduto alla Chevrolet che ne produce un veicolo totalmente diverso ed esteticamente simile ad un SUV, mentre il modello classico di Lada Niva continua ora ad essere prodotto con la denominazione di "Lada 4x4 Siamo Sempre Noi".


lada niva

lada niva_ 
SCARICA I WALLPAPER [1280X1024] APRI L'IMMAGINE, POI TASTO DESTRO SALVA CON NOME

VEDI L'ANNUNCIO IN FORMATO .PDF

ANNUNCI DI MERDA:                            € 1.500,00
”Compagni! Vendo Lada Niva del 1994 a benzina, funzionante e solida come l’armata rossa! Colore bianco ma rosso nell’anima! Compagni! Approfittate del prezzo solidale. Diffondete la propaganda..ripeto: Lada Niva 1500€ Compagni! ..e poi tutti al McDonald’s a festeggiare, yeah..”


VOTA LA LADA NIVA



203 Commenti

(Pagina 2) dal 201 – 203 di 203 Commenti
(Pagina 1) dal 201 – 203 di 203 Commenti
Anonimo ha detto...

Ciao a tutti ho letto molti commenti ed ho visto ke non è molto amata la NIVA io ne ho una ha 20 anni si è vero consuma quasi come un hammer h1 a carburatore ma mentre le altre macchine si fermano per il fango io piano piano vado lo stesso.. Per chi dice che non è spaziosa da una parte è vero ma pensate io sono alto 2 metri 6 cm eppure con una piccola modifica alla slitta del sedile è perfetta.. poi si dice ke non ha una grande tenuta è vero ma vi vorrei far vedere come arrivo a girare le curve su strada(molta gente non ci proverebbe neanche con una mercedes o una bmw)..

Anonimo ha detto...

Osti la mitica lada niva non dovevi toccarla,avevo una 1600 e ora un 1700,mi hanno portato in posti dove neanche voi comuni mortali non immaginate��,su 40 cm di neve,fango terribile,pendenze assurde... problema era che spesso si rompeva qualcosa di elettrico, anche se ne aveva poca di elettrica,erano cavoli duri...poi altro problema nel 1600,facevi 50 metri e avevi finito 1 litro e rischiavi di ingolfarla,problema che nel 1700 sta pian piano migliorando(essendo ad inizione elettrica),però il carburatore era POTENTE����...
La lada non la ferma nessuno,è troppo potente!!!

Anonimo ha detto...

che spettacolo!

Commenti Precedenti
  201 – 203 di 203  
Commenti Successivi

Inserisci il tuo Commento

Oppure SCRIVI la tua recensione per un'altra AUTOdiMERDA!


Attenzione: questo sito non vuole promuovere propagande diffamatorie nei confronti dei modelli e dei marchi citati che appartengono ai legittimi proprietari e non sono concessi in licenza. I contenuti sono rielaborazioni umoristiche e surreali degli autori e non si riferiscono in alcun modo alle reali specifiche tecniche, qualitative e di sicurezza dei veicoli. Il sito non e' responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti.
Perché esiste AUTOdiMERDA?

Home   -   Torna su