79

PORSCHE 914



porsche 914

GERMANIA La Porsche 914 era una veloce fuoriserie (nel senso che è andata presto fuori produzione) prodotta in joint-venture da Volkswagen e Porsche nel 1969. Troppo costosa per essere una Volkswagen e troppo economica e lenta per essere una Porsche, la 914 pagava lo scotto di prestazioni non esaltanti (i cv erano appena 80 sulla versione 4 cilindri e 110 su quella a 6) e del disinteresse del nuovo management Volkswagen (Nordhoff, amministratore delegato VW, che aveva siglato l'accordo con Ferry Porsche, era morto nel 1968 e la nuova dirigenza di Wolfsburg non credeva molto nel progetto e non aveva tutti i torti). Tutto ebbe inizio a metàPORSCHE 912 degli anni sessanta quando la Volkswagen era alla ricerca di un'erede per l'ormai datata Karmann-Ghia, mentre la Porsche era interessata ad un modello economico per rimpiazzare la 912. Le due case, legate da ottimi rapporti commerciali (scambio di debiti, assegni a vuoto..) e sessuali (scambio di coppie, orge, festini sadomaso..), s'accordarono per un progetto comune, fissando dei punti di massima. La nuova vettura doveva:
- avere un volante
- avere quattro ruote
- avere una grande scritta Porsche così è figa. 
Fissate le basi del progetto alla Porsche spettò il compito di progettare il telaio e le sospensioni, mentre alla Volkswagen spettò il compito di preparare il buffet per l’inaugurazione. Il disegno della carrozzeria fu affidato a un tizio che stava camminando per strada. Presentata al Salone dell'Automobile di Francoforte sul Meno (settembre '69), la 914 aveva un'originale e, nonostante le forme squadrate, aerodinamica carrozzeria targa (il coefficiente di penetrazione era pari a 0.37.. e loro di penetrazioni se ne intendevano!), con tetto rigido asportabile e robusto roll bar. Molto apprezzato fu soprattutto il rinfresco. La meccanica, ideata dalla Porsche, prevedeva il posizionamento posteriore-centrale del motore, sospensioni a 4 ruote indipendenti con barre di torsione, cambio manuale a 5 marce e salsa rosa su tutte le ruote (in quest’ultima soluzione evidente fu il contributo della Volkswagen). Le motorizzazioni disponibili erano due, entrambe boxer con raffreddamento ad aria. Alla Base (914/4) si poneva il 4 cilindri Volkswagen di 1679cc a iniezione, mentre al top (914/6) c'era il 6 cilindri Porsche a 3 carburatori. Caratterizzata da un'abitabilità per 2 persone e dalla presenza di due bagagliai, uno anteriore e l'altro posteriore, dietro al motore, per riporre il tetto rigido una volta rimosso, la 914 non ottenne il successo sperato. Nel 1972 la Volkswagen si ritirò definitivamente dal progetto e la Porsche proseguì imperterrita da sola, ottenendo però la fornitura di tartine al salmone dalla Casa di Wolfsburg. La 914 modello '72, leggermente rivista (paraurti neri opachi anziché cromati e modifiche gastronomiche agli interni), perse il motore a 6 cilindri Porsche di 2 litri e fu rimpiazzato da un 4 cilindri a iniezione Volkswagen di 1971cc da soli 100cv. La 914 uscì di listino nel 1975 dopo una produzione di poco meno 119.000 esemplari rispetto ad un obiettivo iniziale di 30.000 unità all'anno, fortunatamente tutti gli avanzi del buffet furono congelati e consumati dai posteri nel corso degli anni.


porsche 914

porsche 914_ 
SCARICA I WALLPAPER [1280X1024] APRI L'IMMAGINE, POI TASTO DESTRO SALVA CON NOME

VEDI L'ANNUNCIO IN FORMATO .PDF

ANNUNCI DI MERDA:                           € 11.000,00
Vendo Porsche 914 2.0 del 1972. Riverniciata 8 volte nel suo colore originale e mai azzeccato in pieno. Pronta all’uso, basta agitare. Ottime condizioni generali tranne per il motorino danneggiato dei fari anteriori, apribili adesso tramite un filo da tirare nell’abitacolo..”


VOTA LA PORSCHE 914

79   COMMENTI :

mezzotoscano ha detto...

Ahi,ahi AdM! Stavolta non l'hai detta tutta: hai dimenticato d'aggiungere che Mamma Fiat tentò d'imitare 'sta frisella mettendo in vendita una fetta di pane d'Altamura farcita col motore della 128 e la chiamò X-1/9, per la serie: se combini una cazzata ci sarà sempre chi ne combina ua peggiore.

AUTOdiMERDA ha detto...

ma dai! Non lo sapevo che fu il modello per la X-1/9... che storia! Ce n'era sempre una parcheggiata nel cortile di un mio amico... per 5 anni di fila non l'ho mai vista cambiare di posto :)
Ricordo ancora quel piccolo volante col pulsante del clacson simile a quello della 126... meglio non approfondire :O

mezzotoscano ha detto...

Non ho detto che fu il modello per la X 1/9, però è innegabile che qualcosa in comune c'era (motore centrale, tetto asportabile, fari a scomparsa, target, ecc.). Si tratta solo di coincidenze? Apri un'inchiesta e sentiamo i pareri.

Anonimo ha detto...

La X1/9 è un auto che ancora oggi (30 e passa anni dopo,quindi) le suona a tante altre macchine nelle cronoscalate e negli slalom.

Leggerissima, e davver managgevole...era l'antesignana della Lotus Elise.

Anonimo ha detto...

LOL!!!

Però da piccolo mi ingrifava, devo ammetterlo, questa quà. A rivederla oggi ancora non mi dispiace del tutto, soprattutto perché rispetto alle sue coetanee sembra avere una certa attenzione alla robustezza delle barre roll-over, quelle che ti salvano la testa in caso di cappottamento. Oggi sono obbligatorie, ma al tempo era facile disegnare macchine elegantissime che in caso di strabaltamento si comportavano come i trattori, ossia morte sicura... e questo problema influisce sul design, inevitabilmente! Oggi le macchine le progettano gli ingegneri e poi qualcuno cerca di dar loro una parvenza di forma, una maschera, mentre allora si poteva disegnare una specie di scultura per poi metterci dentro un motore (non mi riferisco certo a questa qua!)...

an mi

Anonimo ha detto...

Ma non avete altro da fare? La 914 sarebbe secondo voi un'auto di merda? Poveretti, come vi compatisco!

Anonimo ha detto...

hai ragione
chiamata anche volkswagen dei ricchi
nonche porsche dei poveri
va letteralmente a ruba...........
ce la fila di zingari.........

manuel D ha detto...

Lasciate stare la VW-Porsche 914,posso capire la 1,7 che non era un fulmine ma la 6c. aveva lo stesso motore della 911 e pesava meno.
La Ferrari ha fatto di peggio rispetto a questa.

Anonimo ha detto...

nessuno dice che le fiat ferrari non fossero auto di merda
qua si sta dicendo che il 914 e na macchina da rumeni!!!!!!!!!!
forse quando usci era solo da arricchiti buzzurri/tamarroidi
oggi beh a fatto il salto di qualita!!!!!!!!!
e comunque e na macchina di merda

ghost

Anonimo ha detto...

Sicuramente chi critica in garage ha una golf o una punto o una utilitaria! Altra cosa la tecnica di queste belle auto con il motore centrale. Divertitevi intanto quando verrete sorpassati da una di queste auto penserete ma che auto di ..... pensate anche che chi guida uno di qui gioielli pensa esattamente la stessa cosa della Vostra uutilitaria. FA 911

Anonimo ha detto...

quand'ero ragazzino (anni 70) preferivo le berlinone alle auto sportive. Quindi le Porsche non mi piacevano (cambiato completamente idea da adulto, dopo averne provata una!).
La 914, che era nata come Porsche d'entrata (anche se all'epoca era sempre molto costosa), era un'auto sgraziata, sembrava che dovesse spaccarsi in due pezzi. Comunque ricordo che se ne vedevano in giro...
Malbert

Anonimo ha detto...

Ma voi votereste auto di merda la 914?
Capisco la 924,ma la 914 no,dai.
Poi la 914/6,con il"flat six"della 911T,
fece molti successi nelle gare in pista.
Ma non avete altro da fare,voi?

Stiui ha detto...

In verità ci han già detto di andare a vendere la frutta, ma a noi piace smerdare il design delle auto!:-)

A me è sempre piaciuta, per esempio, la 928, ma, per molti miei amici, era un'AdM ed è stato un bene che porsche l'abbia messa in soffitta...
E fatti 'na risata anche tu, su!

mezzoghostano ha detto...

no e lei.........

Anonimo ha detto...

Sono davvero contento di trovare segnalata su questo sito 'sta POR...CATA!E dire ke i "porschisti" se la sono sempre presa con le povere 924/944 solo per il fatto di avere il motore davanti!A proposito la PORSCHE ci sta x ricascare,a breve lancera' 1 spiderina "fotocopia" di 1 analogo modello VW(sulla falsariga di quanto fatto col CAYENNE e,appunto, sta boiata della 914-cioe' 1 vw con giusto 1 "griffe" + prestigiosa-):stessa auto,muso diverso e...1 palanca di migliaia di euro in +!!!Lasciatemi complimentare in anticipo con chi la comprera'... -ELLEMME-

raffaele ha detto...

..abitavo a torino e nell'appartamento sotto di noi vivevano una signora francese col marito tintore/stiratore; una sera li vidi in corso san massimo, lui col foulard al collo, camicia verde smeraldo acceso aperta sul torace e medaglione appeso al catenone d'oro, giacca in daino con frange, appoggiato al cofano della 914 che fumava e lei in minigonna, i capelli rossi cotonati e top scollatissimo, truccata vistosamente che si offriva, dall'alto dei suoi zatteroni tipo abba, a potenziali clienti.A me aveva detto di essere un'igienista dentale e che col marito la sera si riunivan assieme ad altri appassionati a suonare l'arpa ed altri strumenti a pizzico.I suoi capelli erano medio corti, neri e lisci..Scoprendo che mi avevano mentito e che lei portava certamente una parrucca provai un grosso turbamento.
Avevo sette anni.
Oggi vivo in un minuscolo bilocale in un palazzo di 36 appartamenti, al secondo piano costruiscono film porno casalinghi, mentre sotto di me abitano tre ragazze dolcissime dell'est con un tipo di colore che viaggia con h2 ed un pitbull al guinzaglio.
Sono riservati e cortesi e salutano sempre.

Anonimo ha detto...

mi sorprende davvero trovare la 914 nell'indice delle auto di m...
Io negli anni 70 l'ho avuto, era un'epoca diversa ma vi posso assicurare che c'era veramente dell'orgoglio nel possederla.
La maggior parte dei ragazzi aveva la 127 o l'autobianchi a112.
Un gradino sopra sicuramente c'erano le porsche 911 (pochi potevano permettersele se non di 20a mano) ma un gradino sotto ce ne erano veramente tantissime.
Di sicuro poi questa macchina ti dava una certa immagine...
ciao ragazzi
a.

Anonimo ha detto...

Mitica la 914 2000 8 valvole...ho passato l'estate del 2009 su quella macchina,e, ovvimente non è affatto silenziosa ( il rumore del maggiolone,ma con l'amplificatore in uscita LOL ) ne tantomeno morbida, ma vi garantisco che è divertentissima da guidare...ah...non ha l'ESP di serie ahimè.... ed è un trazione posteriore.... chi ha orecchie per intendere... ;)

Anonimo ha detto...

SE NON PROVATE NON POTETE CAPIRE COSA TI PUO DARE ANCORA OGGI UNA 914

Thrasher ha detto...

problemi anonimo delle 3.48?

mezzotoscano ha detto...

No, effettivamente non possiamo capirlo ma non ce ne può fregare di meno.

Anonimo ha detto...

NON CAPITE PROPRIO NULLA!!!!! E STUPENDA!!!!!

mezzotoscano ha detto...

E vabbe', è stupenda... Contento? Adesso però fatti una camomilla.

Anonimo ha detto...

Non l'avevo mai vista, ma iè beddissima!.

Anonimo ha detto...

Ma come si fa a dire che la 914 è un auto di merda? è stato il mio sogno da ragazzo,bellissima,poi con il motore centrale!!ma che state a diii??

Anonimo ha detto...

volete sapere come la penso? premetto che sono da quasi 15 anni felicissimo possessore di una porsche 911 carrera 3000 targa (che appartiene alla mia famiglia da almeno 30 anni) e pensereste (x i detrattori) che mi metterei a denigrare la 914? invece no, è una macchina (dalla 2000 i in su) che va assolutamente provata, è equilibrata, ben costruita e valida, poi, certo è un po la sorella povera, ma .... pensate alla 924!

Anonimo ha detto...

non scherziamo...non saranno bellissime, però vanno moolto bene...motore centrale, grande equilibrio

Anonimo ha detto...

la 914 ? un mito !! altre auto di merda

Anonimo ha detto...

Avevo 10 anni circa, l'amico che si sbatteva di tanto in tanto, quella bella topa della vicina di casa, ne aveva una color giallo limone.
Avava di spettacolare, il fascione nero a tre strisce con la scritta PORSCHE ad altezza sottoporta.
Bellissima, sportivissima, eccitante.
Io restavo ore ad ammirare questa scultura con i cerchi Fuchs, mentre il proprietario se la spassava.
Un dì, la vidi avvolta da una nube fitta e acre di fumo. Gli interni e la parte superiore erano tutte andata a fuoco.
Qualcuno geloso delle sue continuate scappatelle, diede fuoco alla 914, giusto per avvertimento, per monito.

Quello era il periodo caldo di una mite Primavera Catanese.... e non v'era da scherzarci troppo.

Anonimo ha detto...

ben una bruciata significa una di meno in circolazione.....

Anonimo ha detto...

Si però un vero peccato, anche perchè non è una macchina di merda, lo confermano persino i voti dell'auto.
Anonimo vedi meglio su.....

RENATO

Anonimo ha detto...

Qualcuno ha menzionato la X1/9.
Beh, la Porsche 914 non era altro che la brutta copia di un'auto geniale e fantastica come la X1/9.

mezzotoscano ha detto...

Peccato che la X1/9 sia uscita DOPO la 914, dunque chi ha copiato?
Che poi entrambe siano state prototipi per i famosi cessi chimici Sebach è un'altra questione...

Anonimo ha detto...

La X1/9 un'auto di merda? No, non lo e' proprio. E comunque, la linea e' bellissima, sicuramente piu' della 914. Peccato che sulla X1/9 non ci entro...
Anonimo ct

Anonimo ha detto...

In America la chiamano "LA NANA" - "IL ROSPETTO" - "LA PICCOLA".
Secondo me è davvero piccola.
Sono alto 202 cm e sulla 914 anche se a malapena ci entro.
Sula X1smerdam non ci entrano nemmeno i miei piedi 49/2.
La linea mi fa accartocciare le budella.
nel 1991 sul ponte di Capo Mulini (tu che sei di CT) SS 113 dopo una gran sbronza ho pisciato in testa ad un malcapitato possessore di X1/9...

AUTOdiMERDA ha detto...

Mah.. forse la natura è stata molto generosa con te economizzando però sulla materia grigia, cmq sia, ricordando le cronache recenti, meglio piscio che sassi.

Anonimo ha detto...

Il fenomeno dei lanci di sassi sui cavalcavia nel 1991 non esisteva ancora nel suolo Italiano.
Nottata goliardica "al lancio del piscio" in testa, quello si che era divertente ed adrenalinico.
Ci aspettavamo sempre di essere inseguiti da qualche ben pisciato in testa.
Altro che fare a sassate.... e che divertimento poi centrare le Suzukine tanto di moda in quel periodo.
Per tua sfortuna caro AdM, la natura e stata assai clemente con me.
Non solo sotto il profilo fisico (anche se oggi con qualche acciacco alle articolazioni), ma anche a materia grigia, dato che la "Laura" (come citava Totò)non l'ho comprata.
Comunque bel lavoro con le tue recensioni auto, questo è il tuo unico lavoro?
Mi auguro sia per te un semplice Hobby.

Anonimo ha detto...

Tralasciando la Sindrome del Nano di Gubbio, non sopporto chi prende in giro gli spilungoni o le ragazze basse, dicendo che nella botte piccola c'è del buon bacco, la 914 la reputo una gran vettura. Con il modesto 1700 cc contrapposto VW & Bosh ad iniezione diretta raffreddato ad aria da soli 80 CV, sfiorava i 177 Km/h.
Il dinamismo su strada era eccellente, Porsche dimostrò così, che poteva fare auto divertenti, soddisfacenti e sicure, grazie alla distibuzione ottimale della sua massa. Molto ben bilanciata, ideale nelle curve e con uno sterzo capace di trasmettere dutte le variazioni del fondo strada.
La porsche volle incrementare una vettura totalmente nuova e diversa, una Entry Level e di ampliare allo stesso tempo la gamma vetture.
Una macchina carina, due posti secchi,con motore centrale, (tipo 904) con tettuccio smontabile. (copiato poi dalla X1/9) La carrozzeria venne affidata hai disegnatori GUGELOT Design.
La 914 aveva un bel pannello amovibile targa, ed un enorme vano bagagli.
Il problema di base era il prezzo finale, troppo alto per una "Entry Level", nel 1970 costavano circa 5.200 Dollari, mentre la + bella 911T 2.2 litri, ne costava 8.300.
Peccato anche per i veri motori Porsche, quelli raffreddati ad aria, oggi invece ad acqua.
Non è vero che hanno dovuto cedere alla tecnologia e per un miglior raffreddamento motore, la verità è davvero tutta un'altra storia...

Luca

AUTOdiMERDA ha detto...

@ Anonimo 8.28
Sicuramente meglio del tuo hobby. E qui chiudo.

Anonimo ha detto...

è molto più equilibrata delle tanto celebri 911 che con il loro motore posteriore a sbalzo non sono altro che un vw maggiolino ingrandito...

Anonimo ha detto...

twenty7

bravi bravi denigrate tanto voi al massimo andate in giro con una punto,l'auto di merda per eccellenza,l'auto dell'italiano medio. un auto del genere ai giorni nostri fa molto stile vintage anni 70 e tutto un altro stile...ma salite sulle vostre grande punto che fate meglio

Anonimo ha detto...

A twenty7 ricordo che ognuno gira sull'auto che può permettersi e di solito chi sfotte in questo modo gira sulla BMW1 comprata con i soldi del babbo solo perchè ce l'hanno gli amichetti trendy (magari non sarà il tuo caso, ma dai questa impressione).
A parte questo, la Porsche 914 è ad oggi l'unica auto che ha il bagagliaio lungo esattamente come il cofano, insomma è perfettamente simmetrica, giusto come piccola curiosità.
Sicuramente, era un'auto divertente che poteva essere più bellina sotto il profilo estetico, ma i suoi contenuti li aveva, poi è chiaro che fosse un po' la Porsche dei poveri.
Oggi ,comunque, chi vuole una Porsche ma non ha abbastanza soldi compra l'orrida Boxster, per cui i non è poi cambito molto.
La Fiat X1/9 design Bertone è ,come la 914, ancora oggi un'auto affascinante : sono auto prive di elettronica e per guidarle occorre il cosiddetto "manico", perchè sono un po' bizzose (le guide del settore le definirebbero "dal comportamento sincero, come dire : o sai guidare, o esci di strada).
Personalmente, una delle due la vorrei e penso che umilierebbero i moderni cessi, tipo la VW EOS e tutte le cabrio insulse che girano oggidì.

Davide

Anonimo ha detto...

consultando Wiki sembrerebbe che il prototipo da cui ebbe origine la Fiat X 1/9 sia contestuale alla nascita della Porsche 914.
Ad ogni modo, la 914 non mi dispiace, ma non toccatemi la X 1/9, di cui, dopo anni di indifferenza, me ne sono innamorato e, spero, di riuscire ad averla...

Daniele

Anonimo ha detto...

voi dite quello che vi pare ma io oltre al maggiolone cabrio sto cercando anche questa, con la modifica 916 mi fa impazzire.

Anonimo ha detto...

ma cosa siete? tutti fenomeni delle quattro ruote?

Anonimo ha detto...

Ma chi sei Manni, Pregliasco, Aghini oppure Loeb? Benvenuto tra noi amico, oppure devi ricorrere anche tu al "Wiki" per documentarti e chiacchierare di auto?
con affetto J.J Fikus

Anonimo ha detto...

La Porsche 914 è la classica auto da guidare prima di giudicare...

Anonimo ha detto...

Io so che il modello per la FIAT X-1/9 Fu il prototipo concept car FIAT Runabout, non La Porsche 914!

Anonimo ha detto...

Posseggo una punto bianca col portapacchi. Auto di merda, che però fa 24 Km/l. La uso per portare la Mtb o il kayak. Costa poco, giro la chiavetta e mi porta ovunque. In garage ho anche una 914 1700 primo tipo. E' una AdM ma mi piace moltissimo. La sto rimettendo in sesto e la userò come auto della domenica.
Le auto non mi piacciono particolarmente, ma la 914 cade dal cielo. L'abbiamo ereditata dopo 15 anni passati in cortile. Vi manderò qualche foto delle mie passeggiate.
gianfranco

Anonimo ha detto...

ah si.... me la ricordo.... a Roma, l'han subito etichettata "giustamente" come: LA PORSCHE DEI POVERI, un pò come la 924 (sembra il numero di una camera d'albergo, un pò come la 968, definita da "Quattroruote") e la Boxster dei ns. giorni...

Anonimo ha detto...

la 914 è bellissima chi parla di merda è uno stitico stizzito con problemi di erezione.

Anonimo ha detto...

Per me siete un pochino ino ino invidiosi. Possiedo una 944 Turbo, consorella della 924 ma non è affatto povera.
Quando esco in passeggiata alla Dominica, in tanti ci ammirano ed emana quel particolare fascino anche da parcheggiata. Forse nelle vendite non e stata mai un grande successo.
Appunto.
Non tra le più amate.
Ma per favore non chiamatela povera. Con il suo bel mix di prestazioni, inaudita maneggevolezza, auto di vera raffinatezza e aerodinamica da supercar, non può essere una macchina per poveri; guardatevi intorno, ma con che macchine andate voi in giro?
Ha dei pannelletti sotto il vano motore, che agevola il flusso dell'aria sotto la vettura alle alte prestazioni e con i suoi bei diffusori posteriori, aspirando aria, si raffreddano il cambio e il serbatoio della benzina. Rimane comunque sempre una delle più grandi Porsche ed un vero successo per la stampa specializzata. Come dice l'amico delle 9:57, alla giuda di una Porsche esso sia, altro che Viagra; resterete stupefatti quando (si ma non in Italia) viaggiate a 260 Km/h con il trapano sempre dritto!!
Elemento non trascurabile per le vostre mogli!!
S.K.

AUTOdiMERDA ha detto...

La povertà è nella testa, l'intelligenza e il buon senso sono la vera ricchezza, e di sicuro non viaggiano in auto :)

mezzotoscano ha detto...

Bravo!!!

Anonimo ha detto...

ci va un altro sito, è ora di fondarlo. un altro AdM: le AUTO DEL MAGNACCIA

Anonimo ha detto...

Iniziamo col cagone del Raycagon Fissore please...

Bandito ha detto...

Sicuramente in auto da magnaccia ci starebbero di diritto la maggior parte delle volkswagen, tutte le BMW, gran parte delle Audi, tutte le macchine americane e soprattutto ci sarebbe una fila di SUV.
Preferisco parlare delle comuni ADM, non sopporterei la vista di tanti orrori.

Piero ha detto...

La stessa scheda condita dalla consueta verve del tenutario di questo blog conferma che la ricomprensione in "auto di merda" è stata cialtronescamente forzata per questo modello del 1969.
"Originale,aerodinamica,fari anteriori a scomparsa,una produzione di poco meno 119.000 esemplari rispetto ad un obiettivo iniziale di 30.000 unità all'anno,tetto rigido asportabile e robusto roll bar,posizionamento posteriore-centrale del motore, sospensioni a 4 ruote indipendenti con barre di torsione, 914/6 con motore Porsche a "sogliola" 6 cilindri..."
Fu sperimentata nel 1971 (11 esemplari)la versione 916: tetto fisso in lamiera ed equipaggiata con il boxer 2.4 litri della 911 S (190 hp)e prezzi troppo elavati per la produzione stabile.
Nel 1970 una Porsche 914/6 GT partecipò all 24 ore di Le Mans. Finì sesta in classifica assoluta e vinse la sua classe.
Io le trovavo un solo difetto... difetto in comune con la Jaguar E-Type... che il competente tenutario dall'alto della sua scienza tecnica sicuramente NON conosce.

mezzotoscano ha detto...

Riflettiamo, gente! Qualcuno pensa veramente che una "escort" d'oggigiorno si farebbe scarrozzare a bordo di certe fetecchie? Manco se venisse dalla Svervegia (by Nonciclopedia).

Anonimo ha detto...

ehi CARO LETTORE BUON GIORNO, mi premura specificare che....OKKEI ADMagnaccia tutte quelle da Lei sopraccitate esclusione fatta per LE BMW...di fatti al mondo esistono due categorie, le BMW che sono AUTO e gli abitacoli saldati sulle 4 ruote, e sono le altre...saluti :)

Anonimo ha detto...

La 1° della lista dovrebbe essere l'Alfa Romeo Alfa 6, quella si che era da gran Pappa, poi la 166, fantastico cassettone con ampio bagagliaiao per nascondere ragazze Moldave e Ucraine, poi il resto delle SUV e dispari merdaglie.....

Bandito ha detto...

Può darsi che le BMW siano le uniche vere auto, ma dove abito io i magnaccia hanno tutti le X5 e le X6, mentre marocchini e spacciatori di coca girano con modelli più sportivi ma sempre della stessa marca. Gli albanesi e i rumeni poi hanno BMW di modelli ipersportivi, generalmente customizzati al massimo.
Io non stavo criticando le macchine, ma la categoria di persone che le acquista, visto che parlavamo di AdMagnaccia.

Anonimo ha detto...

infatti ... le BMW fino ai primi anni 80 avevano ancora una loro personalità (anche se in italia erano le auto del pappone). oggi proprio non dicono niente. quanto alla porsche, mo spiace ma sa troppo di figlio di papà.

enzo ha detto...

La Porsche 914 mi è sempre piaciuta tantissimo. La stavo per acquistare, nel 1985, tanti capelli e 30 chili fa, purtroppo la la trattativa non andò in porto; uno dei miei più grandi rimpianti.

Anonimo ha detto...

RICORDO SIA LA X1-9 CHE LA 914...ANCHE SE ERO BAMBINO QUANDO ANCORA SE NE VEDEVANO IN GIRO IN MODO REGOLARE....

IO SONO 190..E NELLA X1-9 NON CI ENTRO...O MEGLIO....POI è DURA USCIRNE (MA SE PER QUESTO SONO QUASI RIMASTO INCASTRATO ANCHE IN UNA HONDA S2000 CON L'HARD-TOP MONTATO).,,
SULLA 914 NON SAPREI....SONO DAVVERO MOLTI ANNI CHE NON NE VEDO UNA IN GIRO....


....VOLEVO SOLO RICORDARE....CHE LA X1-9 ERA CONSIDERATA UNA PICCOLA FERRARI (IN SENSO POSITIVO)..E QUESTO NE DECRETò UN PARTICOLARE SUCCESSO ANCHE INTERNAZIONALE (RIUSCIRONO A VENDERLA ANCHE AGLI AMERICANI...IL CHE è TUTTO DIRE)....

....A DISEGNARLA FU IL COMPIANTO BERTONE...E IL SUCCESSO FU TALE CHE ...NE CONTINUò LA PRODUZIONE PER ANNI ANCHE SE LA FIAT L'AVREBBE DI FATTO MESSA IN PENSIONE...
NON A CASO CI SONO X1-9 MARCHIATE FIAT...E ALTRE MARCHIATE SOLO BERTONE.....

Anonimo ha detto...

avercela......

Anonimo ha detto...

la MENO BRUTTA tra le porsche.

Anonimo ha detto...

Sono un felice possessore di varie auto d'epoca. Ferrari Fiat alfa e lancia. Comunque non potevano mancarmi le favolose Porsche 914/4 e 924 turbo. Sono bellissime, e fra qualche anno saranno anche assegni circolari come la mia piccola dino. Bella la Fiat x1/9.

Anonimo ha detto...

La X1/9, vettura meglio dire, progetto scartata in casa De Tomaso. Doveva essere una Pantera meno pepata e per proprietari meno facoltosi.

La Fait ebbe l'occhio più lungo. Forse il motore, a mio avviso sarebbe stato meglio se un po più grandino.
Luca

Anonimo ha detto...

AUTO di M****? Si vede proprio che non avete un cazzo da fare nell vita, se non quella di postare BOIATE! Vogliamo dunque parlare del 914/6 auto venerata dagli appasionati di macchine in tutto il mondo??!! Non solo per la sua storia ma anche per il suo costo, ad oggi restaurata 70-80.000 euro non ti bastano!!!!

Anonimo ha detto...

Forse l'idea di fondo non era poi cosi' male, cioe' quella di creare una PORSCHE alquanto "easy" adatta, se non proprio a "tutte le tasche", ad una fetta di mercato meno abbiente ma che, tuttavia, non voleva precludersi l'opportunita' di possedere un'auto con un marchio prestigioso.Senza "varcare i nostri confini" abbiamo un esempio proprio in "casa nostra": Vi dice niente la FIAT DINO nata dalla collaborazione tra la FIAT e la FERRARI? Per i cinefili la FIAT DINO era quella spider di colore nero con strisce rosse che usava Carlo Verdone nel film "UN SACCO BELLO" per compiere, insieme ad un amico milanese, un improbabile viaggio da Roma fino in Polonia/Cracovia. E' vero che, comunque, non si trattava proprio di un'auto per "tutte le borse" ma, di fatto, si poteva considerare una "ferrarina" di bell'aspetto che indubbiamente faceva la sua figura e di cui ne poteva fruire sicuramente qualche "onesto" automobilista in piu' rispetto ai soliti "ferraristi".

mezzotoscano ha detto...

Lasciamo perdere per un istante la 914. Infatti, se permettete, vorrei dire la mia circa la 911.
Rammento che con questa sigla fu a suo tempo presentata una bella vettura sportiva, di costo non proprio popolare ma nemmeno stratosferico, caratterizzata da una manutenzione a livello di vettura "per tutti i giorni" (almeno così giuravano i proprietari che conobbi) e mossa da un boxer raffreddato ad aria, il cui rombo era un'emozione anche per chi non l'aveva.
In sostanza una vettura del tutto diversa dall'attuale "Supercar", senz'altro più performante dell'antenata, ma alla portata di pochi, dalla manutenzione costosissima e, ahinoi, raffreddata a liquido.
Per questo, trattandosi di vetture profondamente diverse, vorrei proporre alla casa di Stoccarda di usare una nuova sigla identificativa, tanto per dire, Porsche 911 W.C. che sta per "water cooled"... Ehi! Ma cosa diavolo stavate pensando? ;-)

Anonimo ha detto...

Cari autori, grazie per le informazioni tecniche su moltissime vetture. Le aggiunte AdM1....AdM2... ecc. ...... Cari lettori NON prendiamoci troppo sul serio e facciamoci ironicamente una bella e salutare risata. Anche se l'Auto citata è la vostra... adottate le battute di AdM e vivrete più a lungo e felici: O volete battervi all'ultimo sangue per una qualsivoglia Auto??? Saluti a tutti e ridete di più. CIAO: Renato

Anonimo ha detto...

Io?L?ho avuta da nuova.Dato che non riuscii a farmi prendere la 6 cilindri in quanto costava circa 1/3 in più, presi la 4 cil con il pacchetto lusso,esteticamente uguale alla 6 cil.L'intenzione era quella di sostituire il motore con un 2000 s che avevo sottomano e che avevo provato su una 914 ex 4 ( poi rismontato).L'esperienza di quella prova con il motore 911 fu indimentcabile,una bestia.Non riuscii ad acquistare quel motore e mi dovetti sorbire per qualche mese la 914 originale.Risultato:una
macchina che sembrava non finita,pericolosissima,da sottosterzo al sovrasterzo era un tutt'uno,non camminava neanche a calci,e si veniva apostrofati come porschisti dei poveri..Una vera MERDA.Il costo dei tagliandi era porsche,la macchina uno scomodo e mortale maggiolone assetato.A questo punto è innegabile che l'oggetto fosse una cacata.

tullio garzetti ha detto...

salverei la mitica 911 l'avveniristica 928 ma tutte le altre porche(si porche!)le butterei nel cesso(non tutte assime se no si intasa)saranno anche ottime sportive(sopratutto la cayenne 3.2) ma la merda di un cane ha più fascino! ferrari,lotus e tutte le sportive Jap hanno sempre qualcosa in più di queste insalatiere rovesciate!

Anonimo ha detto...

mi piacerebbe incontrare qualcuno di voi su una strada di montagna insieme alla mia "merdosissima " 914/6...poi voglio vedere se mi state dietro !!
l'unica macchina che mi è stata incollata sulla nembro-selvino (800 metri di dislivello in 3 km e 20 curve) è stata un lotus elise pilotata da un vero manico.
Ogni volta che leggo un Vs commento mi viene da pensare che l'unica cosa che avete è una irrefrenabile gelosia (non invidia,quella è troppo sana) verso auto che non potete avere e sopratutto sono troppo evolute per poterle capire.
ciao

Anonimo ha detto...

E tu, delinquente, fai le gare in salita su una strada aperta al traffico? So che non è bello, ma qualche volta augurare a qualcuno di crepare, e presto, è cosa giusta.

ITO ha detto...

914\6 E' UN GRAN MEZZO.

Anonimo ha detto...

Ho avuto due 911 (2.4-3.0) poi due 914 (2.0/4) e ora una 914/6,
un presentatore tv diceva ( provare per credere ) se non la possiedi non ne puoi sapere i pregi, già all'avanguardia tacnica 45 anni fa.

Inserisci un Commento

Attenzione: i commenti NON sono moderati. Perchè?



ATTENZIONE: QUESTO SITO NON VUOLE PROMUOVERE PROPAGANDE DIFFAMATORIE NEI CONFRONTI DEI MODELLI E DEI MARCHI CITATI CHE APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI E NON SONO CONCESSI IN LICENZA. I CONTENUTI SONO RIELABORAZIONI UMORISTICHE E SURREALI DEGLI AUTORI E NON SI RIFERISCONO IN ALCUN MODO ALLE SPECIFICHE TECNICHE, QUALITATIVE E DI SICUREZZA EFFETTIVE DEL VEICOLO.
IL SITO NON E' RESPONSABILE PER I COMMENTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI. ►DISCLAIMER


HOME                  TORNA SU                  INDICE GPS