24

CHEVROLET SPARK

CHEVROLET SPARK
U.S.A. Stanchi delle solite city car? Chevrolet Sparta, sulla strada niente prigionieri, nessuna pietà, un inizio memorabile.
Nata come erede del modello Matiz (il che già doveva far presagire una strage senza precedenti) la Chevrolet Spark fu pianificata durante la battaglia delle Termopili come concept-war CHEVROLET BEAT - SPARK CONCEPT chiamata “Beat”, lemma inglese che sta per colpo,  bastonata... e in effetti in quella circostanza i Beat furono parecchi. Il progetto “M300” che ha dato gli albori alla Spark definitiva, segue il filone di sigle industriali inaugurato dalla Matiz con le sue due serie M100 e M200; il codice M300 viene formato dall'iniziale “M”, abbreviazione di Microcar, mentre il numero "300"300  è un film del 2007 ispirato da un racconto semi-storico della battaglia delle Termopili svoltasi nel 480 a.C. Uno dei dialoghi più celebri tra Leonida e l'ambasciatore persiano recita: «Questa è blasfemia, questa è pazzia!» - «Pazzia?! QUESTA È SPARTA!» identifica i valorosi guerrieri pronti a comprarsela. La nuova vettura debuttò al tempio dell'automobile del Pelopponeso nel X secolo a.C.  dove vigevano regole rigide: solo le Spark sane potevano vivere, quelle deformi erano gettate in un dirupo, cosicché non ne rimase neanche una. Solo molti secoli più tardi, esattamente nel 2009, degli scavi archeologici in Corea del Sud, sede della GM DaewooGM Daewoo  fa parte del gruppo General Motors che l'ha rilevata e l'ha rinominata GM Daewoo Auto & Technology Co. La maggior parte dei veicoli sarà ribattezzata “Chevrolet”, altra divisione del gruppo General Motors., ne riportarono alla luce alcuni esemplari. Il motivo di questi ritrovamenti, scoperti così lontani dal luogo di origine, da alcuni storici è attribuibile al fatto che all’esercito spartano gli si ruppe il navigatore.

Deformazione programmata

Il taglio sportivo e spigoloso della carrozzeria viene marcato dal frontale, con gli enormi fanali di una locomotrice ferroviaria dell’alta velocità ai quali è possibile sostituire una lampadina anche durante la guida, allungando il braccio dal finestrino; la fiancata possiede i passaruota in rilievo, le portiere i passamano col passaggio a livello e per guidarla è consigliabile il passamontagna (meglio non farsi riconoscere). La coda dispone di doppi fanali ovalizzati affiancati che si accendono e spengono alternativamente e una campana di segnalazione, al centro troviamo invece la tipica Croce di sant’Andrea Chevrolet. La carrozzeria è realizzata in acciai ad alta resistenza con “deformazione programmata” in caso d'impatto. In realtà tale programmazione è stata di molto anticipata in quanto la vettura era già deforme per sua natura alla nascita: ecco il segreto della nuova Spark.
L'abitacolo è sufficiente per quattro adulti oppure tre, più una donna incinta giacché l'auto è omologata come una cinque posti, l'accesso comunque è semplice ed agevole, così come l’uscita, ancora più invitante. La plancia segue lo stile della carrozzeria con un profilo a V (Vomito) che scende caldo e denso verso la zona centrale mentre la strumentazione, di chiara ispirazione motociclistica, è composta dal tachimetro analogico e un pannello multifunzione digitale attorniato da spie persiane.

Nella mitologia

Chevrolet-Spark-Woody-WagonDurante gli anni delle guerre elleniche una particolare Spark in legno denominata “Woody Wagon”, realizzata dal segaiolo 27enne Ian Cook, fu utilizzata come Cavallo di Troia riscuotendo ahimè scarso successo; la macchina da guerra fu abbandonata però al suo interno la vogliosa ragazza di Cook continuò ad intrattenere selvaggiamente alcuni soldati: del Cavallo non si seppe più nulla, ma della Troia se ne parlò per molti secoli a venire.
Il nome Spark tradotto in lingua italiana vuol dire “Scintilla”, infatti la nuova autovettura sarà la scintilla della gamma europea Chevrolet, sia nelle vendite che nell’impianto elettrico. Prevista una produzione annua di oltre 200.000 unità presso lo stabilimento coreano di cui 30.000 saranno destinate al mercato italiano ad un prezzo base scintillante di € 9.100. Dalla Matiz eredita il motore da 1,0 lt. e disponibile anche nella versione Eco Logic in grado di marciare per la gloria, a benzina e a GPL sospinta dal sostegno di Zeus.
Vivace, divertente e dal look accattivante di un chiwawa con l’apparecchio ai denti e col lifting agli occhi, la SpOrk offre un concentrato di porcherie intelligenti, pratiche ed innovative. Materiali in creta di alta qualità, inserti in rame e una grande faccia di bronzo: questa non è blasfemia, questa non è pazzia! Questa è... SPARK!!


ANNUNCIO USATO CHEVROLET SPARK PDF

ANNUNCI DI MERDA: € 4.300
”Vendo Chevy Spark un po’ spork ma tenuta ben. plancia intonacata da poco, controsoffitto in cartongesso, anno d’immatricolazione... mmm.. non ricordo ma sui sedili ho ancora la tela plastificata del concessionario, a meno che non siano venuti i muratori...”


chevrolet spark - VIDEO DI PRESENTAZIONE

24   COMMENTI :

Pier ha detto...

Ho visto una Woody (Allen) Wagon andare dallo psicanalista. Nutriva un serio -e motivato- complesso di inferiorità nei confronti della "Topolino Belvedere". Sognava di diventare la "Topolino Belsedere".

enzo ha detto...

Ce l'ha un mio vicino di casa; vista da vicino è ancora più brutta che in fotografia, dotata, si fa per dire, di un micro bagagliaio tra l'altro.

Anonimo ha detto...

Gloriosa compagna illustrata sul depliant, nei momenti di stitichezza.

Anonimo ha detto...

la chevrolet è finita. conclusa, da anni

Anonimo ha detto...

Chevrolet Spork, Bruttissima come poche!

Anonimo ha detto...

NON MI PIACE COME LINEA....MA CI SONO SALITO SOPRA COME PASSEGGERO.....E SONO RIMASTO SORPRESO....CI STAVO DENTRO SENZA RISCHIARE DI ROMPERE IL CRUSCOTTO CON LE GINOCCHIA ALLA PRIMA BUCA...(COME INVECE RISCHIAI DI FARE DA PASSEGGERO SULLA MATIZ)

ANCHE LA STRUMENTAZIONE è PICCOLA...QUASI DA MOTO...MA PIACEVOLE...

PER IL RESTO...è PRINCIPALMENTE UNA CITY-CAR.....NON SI PUò MICA PRETENDERE CHE ABBIA LA SPAZIOSITà DI UN FURGONE.....

BY BLACKLEATHER

Anonimo ha detto...

Questa vettura si chiamerà anche Spark, ma non brilla certo di luce propria!

Anonimo ha detto...

Chevrolet Spork!

mezzotoscano ha detto...

Spark o S-porka vakka?

dAniele ha detto...

regola numero uno: diffida sempre di chi scrive i commenti tutti in MAIUSCOLO.

Anonimo ha detto...

macchè.. gli si è appiccicato il ciùngai sotto il tasto della masiuscola

Anonimo ha detto...

Spark o S-porka vakka? In certi casi sarebbero valide entrambe le proposte!

Anonimo ha detto...

E comunque, per chi se lo fosse proprio dimenticato, si scrive "chewing-gum"!

Anonimo ha detto...

ma sei sicuro? nel manuale di uìndouss icspì non lo dice...

Anonimo ha detto...

Veramente si potrebbe anche controllare anche su ogni fottuttisimo dizionario stampato su carta!

Anonimo ha detto...

Non credo proprio che per il nome di questa vettura si siano ispirati anche al celebre gruppo glam-rock degli anni '70 Sparks!

Anonimo ha detto...

be io mi trovo bene e dopo aver apportato delle modifiche al motore poi esterne ed interne il 24 giugno sarà esposta al elaborare day!! cmq avete ragione di serie fa veramente cagare bisogna essere sinceri! pero ora non mi lamento sopratutto dopo che rompo il culo a chi pensa di superarmi facilmente!!

aldamar ha detto...

In 2 Parole direi:Molto Brutta!

Anonimo ha detto...

Ho sentito dire che la Chevrolet abbandona il mercato europeo. Passo notti insonni chiedendomi perché.

Bandito ha detto...

Perchè fa concorrenza alle più care Opel, sempre di proprietà General Motors. Una semplice operazione di mercato per spremere meglio gli utenti.

Anonimo ha detto...

È molto bella in america esiste anche la versione turbo e se la mettessero in vendita prenderei subito la woody wagon.. è troppo figa

Anonimo ha detto...

È vero non è il massimo...ma noi abbiamo fatto un coast To coast di un mese in USA da New York a San Francisco.....viaggio spettacolo tutti ci guardavano e ci facevano le foto...penso poi l' abbiano rottamata...

Anonimo ha detto...

A me piace molto come auto: linee originali, interni curati, aria simpatica e ottimo assetto.

Anonimo ha detto...

Allora se non vi piace compratevi la 500 da checche spendendo 5.000 € in più

Inserisci un Commento

Attenzione: i commenti NON sono moderati. Perchè?



ATTENZIONE: QUESTO SITO NON VUOLE PROMUOVERE PROPAGANDE DIFFAMATORIE NEI CONFRONTI DEI MODELLI E DEI MARCHI CITATI CHE APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI E NON SONO CONCESSI IN LICENZA. I CONTENUTI SONO RIELABORAZIONI UMORISTICHE E SURREALI DEGLI AUTORI E NON SI RIFERISCONO IN ALCUN MODO ALLE SPECIFICHE TECNICHE, QUALITATIVE E DI SICUREZZA EFFETTIVE DEL VEICOLO.
IL SITO NON E' RESPONSABILE PER I COMMENTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI. ►DISCLAIMER


HOME                  TORNA SU                  INDICE GPS