30

TATA NANO



tata nano

INDIA La Tata Nano è un modellino in scala 1/43 costruito dalla fabbrica di giocattoli Tata Motors che viene commercializzato nel mercato indiano dal 2008 e che con buone possibilità verrà esteso anche agli altri mercati emergenti. Presentata a Ginevra questo mese (marzo 2009) con alcune sfumature estetiche differenti  più in stile west-coast, sarà probabilmente TATA NANOcommercializzata  in Europa a patto che superi gli impegnativi test dell’ Euroncap nella categoria “i nuovi mostri” tramite televoto al costo di 1 euro anche da fisso. Questo microcefalo a motore è omologato per 4 persone in 3,1 metri di lunghezza, 1,5 di larghezza, 1,60 di altezza e 39½ di piede. Il suo prezzo in India è di € 1.700 nuova,  calcolando che gli incentivi per la rottamazione sono di € 2.000, acquistandola, il concessionario potrà anche mettersi una scopa su per il culo e ramazzarti casa. E’ dotata di un piccolo motore 624cc da 30 CV limitata ad una velocità massima di 79km/h (ad 80 implode). Il prezzo irrisorio è motivato dagli ingegneri Tata con quattro citazioni importanti: quello che non c'è non si rompe, quello che non c'è non pesa, quello che non c'è non costa, quello che non c’è è il nostro stipendio (ndt: li mortacci loro).  Il risultato è un'automobile che, seppur moderna ha caratteristiche molto simili a quelle europee di 30 anni fa ma è in grado di rispettare le nuove normative sulle emissioni di diossido di carbonio (Euro4) ma non quelle sulle emissioni di vomito per chi se la trova davanti. La carrozzeria è completamente in plastica, con intelaiatura in acciaio, il motore è posteriore e il serbatoio è sostituito da un catetere, la strumentazione prevede solo la spia di riserva del carburante, la spia dell'olio e il tachimetro, per il resto bisogna andare a memoria. Al posto del tergicristallo c’è un tira-acqua da uscire manualmente dal finestrino “alla bisogna”. Non è disponibile l'aria condizionata, né il servosterzo, e la regolazione dei finestrini è a manovella.  Gli allestimenti sono 2: "Standard" e "Luxury", la differenza è che quest’ultima è fornita anche dell’accendisigari. Molte polemiche hanno accompagnato la sua presentazione ufficiale: la rivolta dei lavoratori scesi in piazza per protestare contro la Tata per gli stipendi, le proteste dei contadini per l'esproprio di alcuni terreni su cui è sorto uno stabilimento e infine le lamentele dei genovesi per il prezzo della vettura, a loro parere, eccessivo.


tata nano

tata nano_ 
SCARICA I WALLPAPER [1280X1024] APRI L'IMMAGINE, POI TASTO DESTRO SALVA CON NOME

VEDI L'ANNUNCIO IN FORMATO .PDF

ANNUNCI DI MERDA:                                         € 4
”Vendo brochure più 2 CD live della Tata Nano al salone di Ginevra di marzo ‘09. Il catalogo comprende tutti i modelli Tata in modo da ottenere un migliore rilassamento intestinale, i CD invece, offrono musica ambient per garantire una sorprendente dilatazione anale. Stitichezza no-problem con Tata Nano..”

VOTA LA TATA NANO

30   COMMENTI :

Anonimo ha detto...

se fosse uomo,direi che ha una faccia di cazzo.pensata x 4 posti in effetti ci entra uno davanti e uno dietro,che possono entrare sia dalla fiancata destra che dalla sinistra grazie alle 4 porte.questo serve x entrare il piu'velocemente possibile in questa specie di giocattolo dovessero provare a linciarvi in quanto acquistare questo piccolo sgorbio e' reato in vari paesi.e vi prenderebbero,la vel max e' di 5 kmh,dovete autarvi in marcia con dei pedali e frenare come fanno i flinstones(il piede va fuori dall'apposita feritoia posteriore).le rotelle sono da tre pollici e nel crash test prende il massimo dei voti nel test del pedone che rimane illeso dopo lo scontro in cui la nano si accartoccia attorno ad esso.e' un ottimo contenitore per la raccolta differenziata,a seconda del colore va messa la plastica,la carta,il vetro,il vomito.

Anonimo ha detto...

Io penso seriamente a cosa potrebbe succedere agli occupanti di stà cosa se, ipoteticamente, qualcuno se la compra e gli si schianta addosso un'altra auto...ma la cosa spaventosa è che tra non molto arriverà anche in Italia alla modestissima cifra di poco meno Euro 5.000!!!

Anonimo ha detto...

E' veramente brutta!!! Bisogna però capire in che contesto è stata concepita: un mercato, quello indiano, potenzialmente vastissimo ma con pochi soldi da spendere. Han fatto l'auto che possono permettersi...

Stiui ha detto...

In India le stanno ritirando per dei controlli, ne sono andate a fuoco tre!
Oltretutto, hanno riscontrato un numero di vendite inferiore al previsto.
"Povero" Ratan, voleva quasi fare del bene...

Thrasher ha detto...

anonimo delle 12.08: Preferisco comprarmi una Lada 2107 NUOVA a 4000€, portarla in italia, cambiargli il motore (e renderla euro 4) e poi pure metterla a metano. sicuramente in una Lada si sta più larghi, per quanto brutta possa essere.

mezzotoscano ha detto...

Quando uscirono la 2 CV e la R 3/4, i cittadini francesi stavano già incomparabilmente meglio dei cittadini indù, eppure la maggioranza di francesi che - senza spendere una cifra - voleva muoversi su quattro ruote dovette accontentarsi, per decenni, di simili scatolette, tanto da farle entrare nel mito.
E ciò avvenne anche per gli italiani con la 500 e la 600.
Per tacere dei tedeschi la cui produzione d'indegne carabattole è ampiamente documentata sul sito.
Se potessi, direi agli amici indù - senza puzz'al naso - di cominciare con qualcosa di meno pretenzioso ma più essenziale, affidabile e adatto alle loro tasche e alle loro strade: hai visto mai che, vista la micragna, quel qualcosa potrebbe piacere anche a noi?

Anonimo ha detto...

Sapete che a me non dispiace? Sembrerà anche un giocattolo, ma trovo sia carina per quello.

Anonimo ha detto...

Madonna che paura che fa...è una supposta o un cesso(dubbio amletico)?

Anonimo ha detto...

Vista di profilo sembra 1 ovetto KINDER con le ruote!!!Battute a parte,se proposta ad 1 prezzo realmente contenuto, forse potrebbe riuscire ad avere 1 lusinghiero successo come citycar (MATIZ docet). 5000 euro? Non son tanti, xro' neppure troppo distanti dai 7000 e spiccioli della SANDERO ke, onestamente, è davvero tutt'altra auto (oltre ad essere infinitamente + grande). Sulla qualità aspettiamo di vederla prima di giudicare (ho letto ke il modello X l'Europa sarà rifinito molto meglio del medesimo destinato al mercato locale). Se poi la sua concorrenza dovesse servire da stimolo X costringere gli altri costruttori ad abbassare finalmente i prezzi, ben venga (visto ke in questo senso le cinesi si sono rivelate delle bufale: qualita' pessima e, nonostante questo, prezzi poco allettanti). -ELLEMME-

Anonimo ha detto...

e la TATA INDIGO MANZA DOV'E'??????????????????

roro ha detto...

Non per difenderla,ma la 500 e la 2cv erano molto più pericolose di questa.

Anonimo ha detto...

Sei sagace come il figlio di BOSSI.
Grazie "RORO" per la tua bella scoperta.
Forse hai tralasciato il fatto che si separano quasi 60 anni di progetto. Determinati congegni di sicurezza passiva, erano del tutto sconosciuti all'epoca!

Anonimo ha detto...

Incommentabile esteticamente, inqualificabile concettualmente e ingiustificabile se le fanno superare i test Euroncap.
Fa parte di quei mezzi di trasporto che, come la Smart, non considero auto ma trabiccoli semoventi.

Davide

Anonimo ha detto...

Poveracci sti indiani, ma nn era meglio andare in bici???

Anonimo ha detto...

la vedo bene targata paperopoli o topolinia.....con a bordo la banda bassotti

Anonimo ha detto...

IO SPERO CHE IN ITALIA NON ARRIVI . LA VEDO COME PERICOLO PUBBLICO .

Anonimo ha detto...

è più sicuro correre a piedi contromano in autostrada nella corsia di sorpasso....

Anonimo ha detto...

Forse però più sicura di tante MICROCAR circolanti e a metà del prezzo!!

enzo ha detto...

La Tata Nano è brutta, sgraziata e simpatica come uno stronzo appena calpestato. L'avessero chiamata ONano avrebbe avuto un suo perché, sarebbe stata l'auto perfetta per Onan l'erotomane.

Anonimo ha detto...

I PERICOLI PUBBLICI SIAMO NOI ALLA GUIDA.. TANTO CE L'ABS CHE CI FRENA A 200 KM/H.. UNA VETTURA E FATTA PER IL LAVORO LA FAMIGLIA... NON ANDARE PER LA VIA PRINCIPALE E FAR SENTIRE IL ROMBO DELLA BMW ALLE 4 ZOC***ETTE SUL MARCIAPIEDE

Anonimo ha detto...

ottima per il controllo della popolazioze indiana sono più di 1 miliardo con sto barattolo chissà in quanti si accopperanno. Sto tentativo di auto è peggio di hitler

Anonimo ha detto...

sembra però che i fakiri riescano a trombare anche dentro la NANO. intanto cantano: "NANO, NANO.. LA TUA MANO.."

mezzotoscano ha detto...

Chissà, forse l'hanno progettata pensando a un certo ministro nazionale...

Anonimo ha detto...

Ciao 1/2toscano, sono Luca.
Credo che anche la Nano Tata sia enorme per questa persona da te menzionata.

Accostata a lui sembrerebbe una SUV dato che il suo tetto si aggira a 165 cm da terra.

E poi si vocifera non sappia guidare, ne avere la patente. Forse una Moto Guzzi a tre ruote della Peg Perego, farebbe al suo caso.

Anonimo ha detto...

non buttiamola in politica, altrimenti mi costringete a ripensare a dario fo , che già molti anni fa parlava del 'nano ghiacciato'..

mezzotoscano ha detto...

Però, ogni tanto, una bonaria puntatina tra i politici dovrebbe essere consentita; il problema è che i politici più "pittoreschi" stanno prevalentemente da una parte, ragion per cui risulta difficile essere politicamente corretti.

Anonimo ha detto...

questo è vero. però se ricordi in quale circostanza sono andati a casa quelli del giro precedente, anche lì c'era di mezzo un personaggio piuttosto pittoresco...

mezzotoscano ha detto...

Di pittoresco ce n'era più d'uno, ma il principale, messo a confronto con l'attuale ARMATA BRANCALEONE, faceva una figura da generale De Gaulle o da presidente Kennedy

Anonimo ha detto...

oltre che essere una cosa orripilante, è anche l'auto più insicura al mondo. è sconcertante che abbiano lasciato che la morte venisse lanciata nel mercato al costo di soli 2.000 euro.

Anonimo ha detto...

E' stata l'unica auto al mondo, o una delle poche, a fare 0 stelle all'Euroncap. Costruita sfruttando i lavoratori e su terreni espropriati, almeno fosse bella. Per quei soldi mi compro una punto usata scassatissima piuttosto: 55 cavalli invece di 30, più bella da vedere e sicuramente più sicura

Inserisci un Commento

Attenzione: i commenti NON sono moderati. Perchè?



ATTENZIONE: QUESTO SITO NON VUOLE PROMUOVERE PROPAGANDE DIFFAMATORIE NEI CONFRONTI DEI MODELLI E DEI MARCHI CITATI CHE APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI E NON SONO CONCESSI IN LICENZA. I CONTENUTI SONO RIELABORAZIONI UMORISTICHE E SURREALI DEGLI AUTORI E NON SI RIFERISCONO IN ALCUN MODO ALLE SPECIFICHE TECNICHE, QUALITATIVE E DI SICUREZZA EFFETTIVE DEL VEICOLO.
IL SITO NON E' RESPONSABILE PER I COMMENTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI. ►DISCLAIMER


HOME                  TORNA SU                  INDICE GPS