48

ARCA MASCOTTE

arca mascotte camper

ITALIA L’Arca Mascotte era un puttanaio viaggiante distribuito in esclusiva dalla Arca Camper S.p.A. de Roma e commercializzato nei primi anni ‘80 con un elegante slogan pubblicitario: “Qui se scopa e se rotta come fiji de ‘na mignotta”. A metà strada tra un camper e un rifugio antiatomico, il Mascotte venneFIAT 900 E PANORAMA sviluppato sulla base del pulmino Fiat 900E Panorama, di cui ne conservava la meccanica, tramite la sovrapposizione di un container mercantile al suo telaio.. et voilà: il Mascotte era bello che pronto. Ideale per una piccola gita in due o brevi chiavate lungo i cigli stradali, il mini camper dell’Arca non ebbe quel successo sperato nonostante le sue contenute dimensioni di 1.69 mt. in larghezza e 3.92 in lunghezza che gli consentivano di trovare sempre un posto anche nei camping più affollati (a condizione di esser riconosciuto come camper e non scambiato per cassonetto comune).
Un cesso nel cesso
La dotazione interna comprendeva un tavolino ripieghevole plastificato, un comodo cucinino con lavandino, un frigobar, uno sportello di aereazione sul tetto contro peti inconsulti e una brandina militare anti-rinculo con ruota di scorta conficcata nel materasso. Nota negativa, l’assenza di una vera e propria toilet d’emergenza al suo interno: una grave dimenticanza dei progettisti, distratti  probabilmente dall’aspetto del veicolo. L’unica via di fuga per i rifiuti organici era data da un vaso da notte posizionato al di sotto della seduta del passeggero, fungendo tra l’altro come sedile auto-riscaldante.
L’Arca Mascotte fu molto apprezzato dai puttanoni di tutta Italia che lo utilizzarono per l’esercizio delle proprie funzioni e per par condicio anche da viados e travestiti extracomunitari. Stranamente sembra che l’Arca al giorno d’oggi non abbia molto interesse nel rivalutare il veicolo negandone persino il concepimento e denunciando uno scambio d’identità: a loro dire la costruzione del Mascotte sarebbe attribuibile ad un certo signor Noè in previsione del diluvio universale, ma considerando l’affidabilità del mezzo forse sarebbe stato meglio affittare un gommone.. e viva Dio!


VEDI L'ANNUNCIO IN FORMATO .PDF

ANNUNCI DI MERDA: € 2.500,00
”Vendo Arca Mascotte 903 cc. anno 1981 a benzina + gpl. Possibilità di iscrizione all’ ASL, il camperozzo necessita di manutenzione, revisione e disinfestazione. Assenza di infiltrazioni di acqua, ma non di infiltrazioni di barboni che lo usano sporadicamente come dormitorio..”


ARCA MASCOTTE MINICAMPER FIAT - VIDEO DI PRESENTAZIONE

48   COMMENTI :

mezzotoscano ha detto...

@AdM
Ottima recensione ma attento: se apri un dibattito sui camperdimerda rischi d'incartarti.

AUTOdiMERDA ha detto...

..e sono certo che potresti dirne delle belle ;)

mezzotoscano ha detto...

La difficoltà maggiore è che i camper sono dimerda sia oggettivamente che soggettivamente, nel senso che costruttori e rivenditori rifilano aggeggi quanto mai raffazzonati, poi gli stessi proprietari, con le loro ubbie, provvedono ad aggravare la situazione, tanto da poter dire che le principali attività del camperista sono due: cacciarsi nei guai e tentare d'uscirne, e chi scrive non ha diritto di scagliare la prima pietra... Però è un gran bel viaggiare!

Panizzardi Future Cars ha detto...

di questo c'era anche la versione per i paninari!

Anonimo ha detto...

Secondo me era un camper da pianura, conoscendo di persona la potenza del fiat 900...

an mi

mezzotoscano ha detto...

L'unico esemplare che vidi era in una piazza a Lavarone (TN) sugli Altopiani, a 1300 m d'altezza; probabilmente l'aveva rimorchiato lì una pariglia di muli dell'artiglieria da montagna.

Anonimo ha detto...

Italiani! correte a comperarlo, tra poco gli extra ci butteranno fuori dalle nostre case e allora si che ci servirà

Tonie ha detto...

negli anni 80 andavano di moda cose piu quadrate possibile, pero devo dire ottimo mezzo..

mezzoghostano ha detto...

preferisco l altra meta......

Anonimo ha detto...

ma se questo qua è il cesso, il resto del camper dov'è?

mezzoghostano ha detto...

ahahahahahahah

mezzotoscano ha detto...

@ anonimo delle 1.24 PM
Meglio non farti certe domande: tutti i camper sono cessi (parola di camperista), anzi più grandi sono più cessi sono, nel senso che i soldi che uno ci spende finiscono nel "Thetford".

Anonimo ha detto...

Leggendo larecenszione misembra diavercapito
che nonciaveva il cacatoro...
allora n'èraunacamper,masolounsecchione xlamonnezza!!!!
uncamperciaddavè ilvucci cosìcachi,pisci come,quando,dove voi...
iol'hofattoanchein place delaconcorde a pariì..

mezzotoscano ha detto...

Amche un bel bosco che profuma di resina può sostituire il "cagaùro" e poi è molto più poetico...

luca.88sd ha detto...

ma era un mini camper!! cosa ce di male?? economico!!! e divertente!!

andrea ha detto...

Io l'ho appena preso in regalo... lo voglio sistemare per bene migliorando l'interno a modo mio. Cmq e' molto meno ingombrante di tanti altri e per due persone e' l'ideale.

Anonimo ha detto...

Ma che siete matti?????
Ci ha fatto 3 vacanze di una in 3 persone ed è stato una favola!!!!
Vienna, Praga, Bratislava, Graz, Barcellona ecc.ecc. oltre 7000 km di viaggi in 3 anni....
Non permettetevi di insultarlo!!!!

Anonimo ha detto...

buahahahahahahahah
firmato il grande puffo

Anonimo ha detto...

il mezzo più adatto x essere trasportato sfruttando al massimo lo spazio....si incastrano uno nell'altro tipo tetris!....i trasporti costano :)
fabio.

Anonimo ha detto...

nooooo ma dai com'è possibile che la fiat abbia prodotto una simile mostruosità? il furgoncino panorama addirittura era assai 100 volte più bello!!!!

mezzotoscano ha detto...

Non lo ha fatto la Fiat ma l'Arca

Anonimo ha detto...

Questa non ho proprio il coraggio di commentarla, non riesco infatti a trovare aggettivi abbastanza "raccapriccianti"... dico solo ke quest' "ARCA" è affondata... nel ridicolo( come colui ke l'ha disegnata, i suppose ). -ELLEMME-

massimo ha detto...

il peggio era una prinz guidatada 4 suore

Anonimo ha detto...

Non manderei il mio bimbo nell'asilo diretto da quelle quattro suore... Hai visto mai?

Anonimo ha detto...

la smart dei camper...

Anonimo ha detto...

Ossia pari a 980 Kg di diarrea oppure a 650 litri di vomito.

GIULIO ha detto...

a me piace un casino lo cerco ma non lo trovo io avevo un transit del 82 un mulo ma ingombrante allora lo venduto siamo in due io e mia MOGLIE E SAREBBE L IDEALE VISTE LA DIMENSIONI E I CONSUMI DA USARE ANCHE COME SECONDA MACCHINA

Anonimo ha detto...

Meglio un Romeo benzina, almeno lo puoi rivendere a prezzo stratosferico in Olanda o in Inghilterra - vedi sito dedicato.

Beppe

Anonimo ha detto...

anonimo dell 05:51... 7.000 km in tre anni?? cioè 7.000 km in 365gg x 3?? ma quanto faceva questo scatizzola merde, 1,2 km l'ora??????

DavidTS ha detto...

Che bel camper io lo trovo molto carino, particolare, diverso dal standard di oggi!

Anonimo ha detto...

ragazzi è un'oggetto rarissimo quello.. sarebbe una fortuna averlo..
il motorhome più piccolo del mondo.. e l'Arca se non sbaglio lo ha fatto in pochi esemplari numerati..!!

Anonimo ha detto...

A parte la meccanica un po' insufficiente per un veicolo pesante e non aerodinamico e' lodevole che i progettisti abbiano pensato ad una fascia di camperisti di primo livello entry o di numero occupanti minimo.Oggi i camper/autocaravan/motorhomes sono sempre piu' grandi e superaccessoriati e con tutti gli aggeggi di cui dispongono si perde il gusto genuino del "viaggiare come i pionieri"-Se lo rifacessero il Mascotte,magari su meccanica Scudo o Cubo o equivalente lo comprerei volentieri

Anonimo ha detto...

Anche questo avrebbe potuto essere stato scelto come camper di Nico Giraldi nel film "Delitto A Porta Romana" a cui è rivolta la battuta:<>

Anonimo ha detto...

Anche questo potuto essere stato scelto come camper di Nico Giraldi nel film "Delitto A Porta Romana" a cui è rivolta la battuta "Guarda che questo è un camper speciale, ogni tanto se ferma, quando se ferma je dai tre cazzotti sur cruscotto, un carcio ar cambio, je dici du' vaffanculo e parte come 'na spada, hai capito?"

popsylon ha detto...

Ma le faceva le curve?

titopuente48@hotmail.com ha detto...

Buona sera sono nuovo ,dovete scusarmi ma ho appena comperato un camperino arca su meccanica fiat 900tdel 1983 premetto che sarà una grande impresa rimetterlo in sesto ma sono soddisfatto del fatto che lo ho strappato ad una demolizione certa se qualcuno potrà darmi informazioni mi fara cosa gradita inquanto ho bisognio di tutto gradirei sapere se cè qualcuno che si dedica a restaurare con comodo questi mezzo (questo mezzo ha il water sotto il sedilelato passeggiero )ringrazio marcello

Anonimo ha detto...

@ Marcello. Non so dove abiti ma a Padova c'è un bravo restauratore, "Ro-Ad" di Roberto Adami, però costa.

Anonimo ha detto...

mi sa che hai sbagliato sito.. O FORSE NO

Anonimo ha detto...

oggi l'ho incontrato e filmato... c'e' scritto nella fiancata il motorhome piu' piccolo del mondo.. la verita' certo nei lunghi viaggi credo sia pesante, ho una cinquecentina e forse vado piu' veloce :-). Ho anche un fiat 238 briscola della Elnagh...decisamente meglio... ovviamente solo per due anche se omologato per 5 :-)

penaestrada ha detto...

Ciao! Anch'io ho un Fiat Arca Mascotte, dal anno 1982! Vorrei sappere com'é il suo arredamento interiore (frigo, gas, lavello, letto) é dove posso trovarlo, prego? Grazie mille, Adriana

Anonimo ha detto...

è un piccolo camper

aldamar ha detto...

Beh in pratica un Cassonetto dell'immondizia con 4 ruote!

annacerby ha detto...

Un buona idea invece il più piccolo motorhome del mondo, poi la linea è quello che è, sono daccordo ma l'intelligenza c'è. Il cacatoio è posto sotto il sedile destro anteriore, è un normale pibot chimico, non è che scarica direttamente sul triangolo superiore della sospensione, unico inconveniente è che se si sta cucinando e viene un attacco di diarrea i profumi si miscelano insieme non essendoci soluzione di continuità tra cesso e cucina..

Anonimo ha detto...

Dai mi fa pena che lo attacate cosi....certo non e'bellissimo ma sembra pratico fa tenerezza...

Anonimo ha detto...

io lo coprerei megio che un mutuo casa oggi non paga imu pippo bari

Anonimo ha detto...

@penaestrada nel mio camper 238 elnagh non c'e' piu l'angolo cottura uso il fornellino da campeggio e' solo a benzina non esiste piu il letto a castello il bello e' che il wc non e' chimico e il bagno completo con doccia... ovviamente il bagno e' separato con finestra .. cosa rara nei camper moderni... :-)

Anonimo ha detto...

Il vano cabina si chiudeva con porta a soffietto e diventava un bagno con doccia e wc nautico. Questo nella soluzione notte. Il letto della dirette era comodo e facilissimo da aprire. Il frigo era ad accumulo .lo spazio era diviso così bene che quando sedevi in fondo sembrava una stanzetta grande e alta. Però potevi parcheggiare ovunque e entrare in qualsiasi stradina sterrata delle casette greche e sarde fino alla riva del mare, dove arrivavano solo auto fuoristrada o piccoli furgoni. All'epoca il design sembrava molto moderno e tutti ma proprio tutti, dicevano che era bello. Ha stazionato ovunque, in alta montagna con la neve, nella piazza centrale di Istanbul....in luoghi dove nessun camper arrivava ma solo le auto. Stava in un garage normale, lo prendevi per piccoli spostamenti senza problemi e in più lo usavi quando serviva una macchina di riserva. ....Perché tutto questo odio? Mi sembra che in giro ci sia molto di peggio.

Prato ha detto...

Fantastico

Inserisci un Commento

Attenzione: i commenti NON sono moderati. Perchè?



ATTENZIONE: QUESTO SITO NON VUOLE PROMUOVERE PROPAGANDE DIFFAMATORIE NEI CONFRONTI DEI MODELLI E DEI MARCHI CITATI CHE APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI E NON SONO CONCESSI IN LICENZA. I CONTENUTI SONO RIELABORAZIONI UMORISTICHE E SURREALI DEGLI AUTORI E NON SI RIFERISCONO IN ALCUN MODO ALLE SPECIFICHE TECNICHE, QUALITATIVE E DI SICUREZZA EFFETTIVE DEL VEICOLO.
IL SITO NON E' RESPONSABILE PER I COMMENTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI. ►DISCLAIMER


HOME                  TORNA SU                  INDICE GPS