28

FULDAMOBIL

fuldamobil

GERMANIA Le Fuldamobil erano delle uova giganti con le rotelline, uscite dal retto di uno struzzo rincoglionito lungo dei sentieri tedeschi, il quale, avendo perso il senso d’orientamento, era finito in Germania. Prodotte dal 1950 al 1969 non ottennero grandi numeri, ma riuscirono comunque a combinare una bella frittata sufficiente a far sì che se ne costruissero altre varianti su licenza in quattro continenti, ispirando il nome con cui sarà definito il segmento delle “Bubble Car” che, non potendo rientrare a pieno titolo nella categoria della “AutodiMerda”, saranno successivamente ribattezzate come “BollediMerda”: micro vetture a basso costo con le sembianze di una bolla di sapone creata, anziché soffiando con la bocca, dal culo. Il disegno originale della Fuldamobil fu ideato da Norbert Stevenson, giornalista e pollicoltore freelance con all’attivo una laurea in ingegneria meccanica conseguita a Berlino e un Master in Comunicazione con le galline. Il concetto era semplice: un guscio con tre ruote e spazio sufficiente per due persone , due ruote anteriori per la stabilità, un piccolo motore posteriore e una bella sorpresina al suo interno, ma solo a Pasqua. Dopo un sostegno finanziario iniziale per il suo progetto dal suo ex-datore di lavoro alla redazione del magazine Rhein-ZeitungIl Rhein-Zeitung (RZ) è un  quotidiano regionale del nord Renania-Palatinato e dal 1995 è stato il primo giornale tedesco consultabile on-line. Nel territorio in cui è diffuso detiene un monopolio editoriale raggiungendo 640000 lettori (dati 2009). al quale stava facendo fallire azienda e giornale, Stevenson incominciò a bussare la porta ad altre società per proporre la sua idea, ma la risposta fu sempre la stessa: “Abbiamo già dato, grazie”. Solo nel 1949, Karl Schmitt, un facoltoso grossista della BoschLa Robert Bosch GmbH  è un'azienda multinazionale tedesca, la maggiore produttrice mondiale di componenti per autovetture, oltre che di componenti per elettroutensili, prodotti termotecnici, semiconduttori, elettrodomestici. e titolare di un’impresa per la riparazione di gruppi elettrogeni (Elektromaschinenbau Fulda GmbH) a Fulda (Assia orientale, Germania) accolse la proposta di Stevenson ad una condizione: se le vetture non avessero avuto successo, avrebbe potuto usare il giovane giornalista come generatore elettrico alternativo tramite induzione rettale. Dopo i FULDAMOBIL N-2 primi ruspanti prototipi nacque la prima Fuldamobil N-2 contraddistinta da un corpo in legno su cui era stato appiccicato, con della colla vinilica un foglio di alluminio martellato. La creatura, soprannominata “Silver Flea” (la pulce d’argento), montava un motore da 360 cc. e graziosi finestrini scorrevoli che se aperti troppo  energicamente, a volte scorrevano anche sull’asfalto. Fino al 1955 la Fuldamobil, fu una macchina esclusivamente a tre ruote con la singola posteriore a sostegno  del motore, un SachsZF Sachs AG  è un produttore tedesco di parti per automobili, organi di trasmissione e sospensioni. Fino al 1996 ha prodotto anche motori per moto e piccole autovetture, realizzando tra l'altro il rivoluzionario motore rotativo Wankel per motocicletta. (Messerschmitt) monocilindrico disponibile anche daATTICA 200 cc. e 10 cv con cambio a 4 marce avanti e 4 indietro, dopo tale data ci furono modelli (Fuldamobil S-4) su cui furono installate due ruote   posteriori ravvicinate e distanziate da 400 mm. sui quali però cessarono le BAMBI FULDAMOBILprecedenti agevolazioni fiscali in quanto classificabili come bolle a quattro ruote e i due posti a sedere divennero così 2+2. Prodotta fino al 1960 in Germania anche come NFW200 (1954-55), fu realizzata, come  sopra menzionato anche da altri costruttori e in altre nazioni: la Fuldamobil BAMBINO FULDAMOBILera così diventata la Nobel in Cile e Regno Unito, la King Fram Fulda in Svezia, l’ Alta e l’ Attica in Grecia , l’ Hans Vahaar in India, lo Sporty pick-up e il Bambi in Argentina, il Bambino nei Paesi Bassi e il Bambinello a Betlemme (mai risorto).


VEDI L'ANNUNCIO IN FORMATO .PDF

ANNUNCI DI MERDA: € 699
”Vendo quel che resta di una King Fram Fuldamobil, mancano un po’ di pezzi ma facilmente reperibili presso lo zoo da cui proviene. Può essere usata come pezzi di ricambio o come stimolante recinto per galline: uova fresche ogni mattina assicurate!”



fuldamobil - VIDEO DI PRESENTAZIONE

28   COMMENTI :

pietro mastroleo ha detto...

Sono contento di vedermi recensita una merdaccia che segnalai tempo fa.

A quando la Peugeot 504? Dispongo di un bel pò di mater ehm letame ...

AUTOdiMERDA ha detto...

Merito a Pietro per la segnalazione. Concordo sulla 504 anche se vorrei cercare meglio in quegli anni Peugeot, chissà non ci possa essere qualcosa di ancora più terrificante in famiglia :)
Sembra che la 504 in Nigeria sia stata ancora prodotta fino al 2006!! Confermi?

pietro mastroleo ha detto...

@Paolo
http://wapedia.mobi/it/Peugeot_504
conferma.

Il tuo lavoro non ha bisogno di altrui conferma!
Si commenta da solo. Bravissimo!!!

Anonimo ha detto...

La peugeot 504 sarà pure una merda ma è stata eletta auto dell'anno 1969...

Jerry ha detto...

Mi spiegate perchè la 504 è un'auto di merda?

AUTOdiMERDA ha detto...

Cortesemente non usciamo "fuoristrada" con il post. Semmai la 504 sarà inserita ne potremo serenamente discutere, eventualmente usiamo il forum, grazie.

Anonimo ha detto...

Anche la 309 era un bel cesso..

Anonimo ha detto...

Con questa si cucca tantissimo!!! okiali da sole e poi via!!

luca.88sd ha detto...

questa autovettura magari era economica.esteticamente certo e arretrata perche vecchia ma magari per chi non poteva altro era comodissima per gli spostamenti!

Anonimo ha detto...

io ne ho una e quando vado in giro nn mi faccio mai vedere perchè ho vergogna....

Bandito ha detto...

Ho fatto la mia, domani mattina mi alzo alle 5.30 per andare a lavorare e avrò gli incubi tutta la notte dopo aver visto le foto dell'auto più brutta della storia.
Complimenti a Pietro Mastroleo per averla segnalata, spero che passi la notte a cagarci dentro.

Knoxville ha detto...

Credo che nn mangerò per mesi dopo aver visto questa macchina...

Anonimo ha detto...

che auto di merda!!!

Sbido ha detto...

Ma scusate questa non è un'auto di merda, non è nemmeno un'auto...

luca1968 ha detto...

troppo simpatica

Anonimo ha detto...

Con un uovo così, la frittata era sempre fatta!

Anonimo ha detto...

ma da quando la ferrero fa le uova con le ruote non lo sapevo propio visto che non si trova ma con sopresa o senza

Anonimo ha detto...

Come riferimento a quest'auto si potrebbe citare la battuta:"Gallina che canta ha fatto l'uovo, gallina che urla lo espelle a fatica"

Anonimo ha detto...

In caso di capottamento, questa adm può avanzare tranquillamente rotolando per parecchi chilometri.

Anonimo ha detto...

sicuro che non sia un ovulo vaginale per terapie strane?

Anonimo ha detto...

Va bene, abbiamo già capito che casomai la prossima volta che un'uovo verrà male, vorrà dire che ce la prenderemo solo con la gallina!

Anonimo ha detto...

Sono sempre 21.
P.S. : chiedo scusa per l'apostrofo prima di "uovo"!

Anonimo ha detto...

non è un' auto di merda, è impossibile: non è un auto...e non ce la fa nemmeno ad essere una merda!! - Robi

Anonimo ha detto...

oddio! la regalerei a pasqua! sembra così tanto un uovo...(chissà se qualcuno la regalerà a pasqua)

aldamar ha detto...

Come si fa' a concepire un orrore di macchina come questa!! e' una BESTEMMIA!!

Anonimo ha detto...

E' Scioccante. Sono rimasto estasiato dalla bruttezza di questa auto (se si può definire tale)

Anonimo ha detto...

..... Quando ho letto il nome, pensavo fosse una recensione inerente un copertone.... Vedo che trattasi di un copertone marcio, in effetti....

Anonimo ha detto...

Golf,ne ho avute 4,auto fantastiche,l'ultima, ha 210000 km e cammina, benissimo.Molto cari, i tagliandi,non comprerei, altro,13 anni,non un filo, di ruggine.

Inserisci un Commento

Attenzione: i commenti NON sono moderati. Perchè?



ATTENZIONE: QUESTO SITO NON VUOLE PROMUOVERE PROPAGANDE DIFFAMATORIE NEI CONFRONTI DEI MODELLI E DEI MARCHI CITATI CHE APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI E NON SONO CONCESSI IN LICENZA. I CONTENUTI SONO RIELABORAZIONI UMORISTICHE E SURREALI DEGLI AUTORI E NON SI RIFERISCONO IN ALCUN MODO ALLE SPECIFICHE TECNICHE, QUALITATIVE E DI SICUREZZA EFFETTIVE DEL VEICOLO.
IL SITO NON E' RESPONSABILE PER I COMMENTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI. ►DISCLAIMER


HOME                  TORNA SU                  INDICE GPS