OFFERTA MEDIASET PREMIUM

23

PEUGEOT 3008 ..by Claudio Sbordone

Il mio telefono:

PEUGEOT 3008
LE VOSTRE RECENSIONILa Peugeot 3008 è una specie di astronave di fascia media, prodotta a partire dal 2009 dalla Casa automobilistica francese Peugeot. La Peugeot cominciò a collaborare ufficialmente con la N.A.S.A., tanto che l'ingegnere, per essersi ubriacato, scrivendo il progetto mischiando i progetti di un Modulo Spaziale e di un ipotetico Crossover (in teoria cercando di rimediare ne uscii la 3008, altrimenti sarebbe uscita un'astronave per le iper-velocità con le Ruote e con il marchio Peugeot).E fu' presentata  al Salone dell'automobile di Parigi dove venne svelato il prototipo Prologue, consistente in una versione quasi definitiva del 3008.
La 3008 rappresenta il primo vero crossover della Casa del Leone Rampante. In listino era già presente il modello 4007 (altro gioiello dei francesi), ma si tratta di un veicolo classificabile ancora come vero e proprio SUV. Invece il 3008 costituisce una sorta di crocevia tra una monovolume, un SUV, una berlina a due volumi, una station wagon e un modulo spaziale progettato per le Iper-Velocità. Questo incrocio di forme diverse di carrozzeria pone di fatto la vettura nel variegato gruppo dei crossover, in diretta concorrenza con la Nissan Qashqai. Costruita esclusivamente nello stabilimento di Sochaux, la 3008 mantiene inalterato l'inconfondibile DNA stilistico della Casa francese presente nei modelli degli anni 2000, consistente nella grande "bocca" di uno squalo e nei fari anteriori dal design aggressivo e fin troppo da "Guerre Stellari". Posteriormente la vettura è stata disegnata per privilegiare prima di tutto la capacità di carico, in quanto bisognava caricarci le tute di ricambio delle astronavi, le bombole di ossigeno e vari oggetti elettrici per il veicolo ed in effetti il bagagliaio risulta disegnato in maniera pressoché perfetta, molto capiente e pratico, grazie anche alla ribaltina che resiste a pressioni pressoché assurde che agevola l'accesso dei bagagli in una vettura altrimenti caratterizzata da una soglia di carico piuttosto elevata a causa della maggior altezza da terra (in tutti i sensi) rispetto alla Peugeot 308 (altro esempio di gioiello francese) da cui deriva. La coda è completata dai fari posteriori dal particolare disegno a stella a sei punte (perché l'ingegnere ubriaco era ebreo).
Internamente, la 3008 propone alcuni elementi specifici, come il maniglione di appiglio per il passeggero, situato sul lato destro del grosso tunnel centrale, un sistema "head-up" display, un radar spaziale, uno strumento per captare gli ultrasuoni, le onde radio, i vari raggi X che vagano per lo spazio e un sistema di propulsione nascosto nel freno a mano per raggiungere la velocità della luce.
Le maggiori particolarità tecniche della 3008 stanno nel telaio: la 3008 nasce sullo stesso pianale del Satellite usato da Yuri Gagarin, oltre che della 308, della sua antenata, la 307 e della "cugina" Citroën C4, con le quali condivide gran parte della meccanica. Nonostante sia un ibrido, i tecnici Peugeot hanno impostato la vettura in maniera tale da renderla simile ad una vera astronave per guidabilità e maneggevolezza. Il problema principale della 3008 sta nel suo baricentro piuttosto alto, fattore che condiziona non poco la sua stabilità e nel fatto che i propulsori, una volta attivati, impieghino un po' di tempo per attivarsi, questo può essere dannoso in quanto può non lasciare scampo in eventuali guerre spaziali. Per questo motivo, il retrotreno della 3008 è provvisto di un sistema denominato Dynamic Rolling Control (dall'inglese, "controllo dinamico del rollio"), un sistema consistente in una sorta di ammortizzatore trasversale che riduce il coricamento in curva. La 3008 è una vettura a trazione centrale: per questo motivo non è adatta ai lunghi viaggi spaziali. Ma la sua altezza da terra, superiore di 4 cm rispetto alla 308, è stata voluta proprio per affrontare almeno lo spazio più quiete. Per conferire alla 3008 un comportamento stradale adatto alle fasce degli asteroidi, la 3008 è provvista di un sistema denominato Grip Control (dall'inglese, "controllo di aderenza"), e che consiste in un dispositivo che gestisce l'intervento dell'ESP in funzione della presenza di ostacoli. Può essere impostato su 6 modalità differenti: ESP normale, raggi x, asteroidi, raggi cosmici, superfici di pianeti molli e con ESP disinserito.
Al suo debutto, la 3008 è prevista con cinque motorizzazioni, due a benzina, due a gasolio e una provvista di pannelli solari. Le due a benzina sono due 1.6 Prince, uno aspirato da 120 CV e l'altro sovralimentato da 150 CV. Le motorizzazioni diesel sono un 1.6 DV6 da 110 CV ed un 2 litri DW10 da 150 CV. Pochi mesi dopo il lancio della 3008, lo stesso 2 litri viene reso disponibile anche con potenza max di 163 CV. Per il 2011 è invece previsto l'arrivo di una versione ibrida che vanterà il primato di essere la prima vettura ibrida a doppio motore diesel/elettrico. La versione provvista di pannelli solari si alimenta con la luce del sole e perciò è molto ecologica. Per quanto riguarda la trasmissione, è possibile scegliere tra due tipi di cambio, uno manuale ed uno adottato nello Shuttle più potente in circolazione, il primo con 6 marce, il secondo con marce infinite.
Curiosità: a breve una Peugeot 3008 verrà usata per un viaggio con equipaggiamento umano per Venere.”

Recensione inviata da Claudio Sbordone di Caserta

VOTA LA PUGEOT 3008

QUESTO ARTICOLO FA’ PARTE DELLA SEZIONE LE VOSTRE RECENSIONI E CI E’ STATO INVIATO DA UN LETTORE DI AUTOdiMERDA. CONTRIBUISCI A MIGLIORARLO VOMITANDO SUL MONITOR.

23   COMMENTI :

pietro mastroleo ha detto...

si si proprio una gran porcheria: l'accumulo di una lunga e lignea stitichezza.
Ma quanto odio sti cazzo di francesi!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

dimenticanza nella brochure di claudio
vuol fare il s.u.v. ma e solamente trazione ant.
un altro bel cessettone francofono.......

mezzotoscano ha detto...

@ Pietro
Mi spiace ma, a costo di deluderti, almeno in due casi non sono d'accordo.
A) Citroen 2 CV - l'auto menodimerda che ci sia mai stata: infatti non era un'auto, era un oggetto costruito per svolgere una certa funzione (come un rasoio Gillette) e la svolgeva in economia e con efficienza. Almeno per me ha raggiunto i suoi obbiettivi, sempre che si tenga conto del solito principio: non esistono AdM ma solo automobilistidimerda, i quali si distinguono in due categoria, quelli che giudicano uno in base all'auto che ha e quelli che temono d'essere giudicati in base all'auto che hanno.
B) Facel Vega - Chi non la conosce, si documenti. La vettura è la prova che persino i francesi, attualmente rinomati per produrre "zuppiere" su quattro ruote, quando ci si mettevano, le macchine sapevano farle. Poi però la colata di merda PeuRenCitr ha sommerso tutto.

Nota a margine: tu parli di "francesi del cazzo" ed effettivamente ne ho conosciuti, però, viaggiando spesso, ho constatato che il più del cazzo tra i popoli UE (e non solo) è proprio quello italiano e non mi vergogno di vergognarmi d'appartenervi (anche se certe macchine abbiamo saputo farle meglio di altri).

Panizzardi Future Cars ha detto...

davvero brutta anche se gli interni sono dei migliori!

Anonimo ha detto...

aaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhh
lo sapevo che anche qui ci stava la due camalli
(versione per i portuali genovesi)
maledetta bagnarola
liberte, egalite, spero ti si grippi il motore

ghost

pietro mastroleo ha detto...

@ mezzotoscano:
La sintesi del post porta, come accaduto già altre volte, alla nostra cara centralina ad attivarsi da ehm...Spia... Rossa: alt qui s'a da specificar!Fatto: sti.... = gli autori, del numero malefico in alto recensito, ingrediente della tua "colata", ed ovviamente autori e cooproduttori di suc...cessi: e fai oggi e poi domani e poi l'altro ancora, qualcosa di buono esce. Ma una rondine non fa primavera e nemmeno 2 (renault 4)o l'occupazione di un cavo da traliccio a traliccio... Quando ci si mettevano? Chi? Taluni come Gordini, Flaminio Bertoni(Traction avant, 2CV),Maserati, Bugatti ecc... Mi fermo per non continuare su quest'ultimi con intuibili aggettivi.
Fortunatamente se ne sono accorti anche all'estero che c'è una grossa differenza tra essere italiano (puntano sul nostro mercato)e averne la cittadinanza: diciamo 40/60%? O ancor meno del 40? Per il resto...vale la regola del forum (ma a quando?) non per non uscire fuori strada sul... post(by ADM) ma per evitare l'approdo di qualche anonimo dal famaceutico QI.

mezzotoscano ha detto...

@ Pietro
Sarà perché hanno trasporti pubblici tra i migliori del mondo, sarà perché badano meno alla forma, sarà perché... boh? Fatto sta che i francesi sembrano avere dell'auto un'idea diversa da quella di noi italiani: un'idea meno idolatrica e più pragmatica (bazzico l'"Esagono" da 50 anni e credo di conoscere un po' i "cugini" d'oltralpe).
Pertanto - credo - la maggioranza di loro se ne frega di guidare AdM e ciò è dimostrato, oltre che dalla tipologia delle vetture francesi, anche dall'alto numero d'AdM italiane esportate nel paese e molto apprezzate (Panda, Punto, Uno, Brava, perfino qualche decrepita 127 Rustica!)
Comunque sono d'accordo: se vogliamo sviluppare il tema è forse meglio trasferirlo sul Forum. Perché non cominci tu?

mezzotoscano ha detto...

@ Ghost
Me l'aspettavo. Apposta t'ho provocato... Gruss Gott!

Anonimo ha detto...

prtttttttttttttttttttt
il forum langue.......
ghost

pietro mastroleo ha detto...

@ mezzotoscano
si perchè no! Dammi sto fine settimana di tempo giusto per partire con una bella base preparata a dovere degna del caso che ritengo abbastanza importante.

mezzotoscano ha detto...

@ ghost & pietro
Una piccola aggiunta: a mio avviso denigrare la 2 CV è come denigrare il "Mosquito" Garelli (ne sapete qualcosa?) oppure il "Nokia" 3310 (da anni aspetto che si guasti per cambiarlo, ma campa cavallo...), ossia un nonsense. Sbaglio? Buon lavoro.

AUTOdiMERDA ha detto...

Siamo "fuori strada" :)
Ma come non ricordare la 2 Curriculum Vitae. L'aveva la mamma di una mia amica, ogni tanto ci portava in giro, io salivo dietro e... la mia schiena non vedeva l'ora che si arrivasse a destinazione!

mezzotoscano ha detto...

Nemmeno il Mosquito era comodo ma negli anni 50 ci viaggiavano anche in due (il microsellino del passeggero, sopra il microserbatoio, era optional), se non in tre (il terzo sulla canna della bici)... per la serie "Chi si contenta gode".
Quanto alla schiena, caro AdM, se ti lamenti della 2 CV significa che non ti sei mai goduto le favolose "Hydrolastic". Quando passavo dalla mia Mini Innocenti alla 2 CV, prestazioni a parte, mi sembrava di salire su una RR.
Provare per credere ;-)

Claudio ha detto...

Ho intenzione di aggiungere veicoli che non sono ancora stati toccati quali: Bmw X6, Mercedes-Benz Classe R, Peugeot 308 e Peugeot 4007. (opterei anche per qualche Citroen ma devo ancora riflettere sulla possibile aggiunta della C6).

Claudio ha detto...

Dimenticavo, intendo aggiungere anche l'Alfa Romeo 166 Pre-Restyling. Davvero inguardabile...

Anonimo ha detto...

c'e' qualcuno che la' comprata e come me' e' un poco scontento??,,x esempio i consumi...x esempio vibrazione del volante a 110/130 km orari,e non sono le ruote?? grazie

auto offerte occasioni ha detto...

peugeot 3008 usata

Anonimo ha detto...

ottima autovettura, comoda, bella spaziosa e consuma poco, non come le fiat che dopo due giorni perdono i pezzi....io non amo i francesi ma la 3008 mi piace molto

Anonimo ha detto...

grande la recensione di Sborrone, ma c'è un particolare: in questo caso lo squalo aveva la dentiera ( e fatta pure male..)

Anonimo ha detto...

Mah avrà anche una qualità eccelsa ma in fatto di linea almeno peri miei gusti fa veramente cagare...

Anonimo ha detto...

se c'é una macchina che mi fa cacare é proprio la 3008....a parte che ultimamente tutte le peugeot fanno abbastanza cacare...non tiro in ballo il nazionalismo o campanilismo,io ho una auto francese ma le peugeot fanno proprio cacare!!!
mio cognato l'ha appena presa e penso che molto abbia pesato lo sconto fattogli dal conc per levarsela di torno!!!!

Il Commendatore ha detto...

Veramente orrenda, tuttavia qui in Romagna ha contribuito a salvare delle vite umane: fino a due mesi fa è stata l'automedica del mio ospedale, sostituita, udite udite, da un'oscena Fiat Sedici.

Anonimo ha detto...

Chi dice che quest auto è brutta è da denunciare, quest auto non è male

Inserisci un Commento

attenzione: i commenti NON sono moderati. Perché?



ATTENZIONE: QUESTO SITO NON VUOLE PROMUOVERE PROPAGANDE DIFFAMATORIE NEI CONFRONTI DEI MODELLI E DEI MARCHI CITATI CHE APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI E NON SONO CONCESSI IN LICENZA. I CONTENUTI SONO RIELABORAZIONI UMORISTICHE E SURREALI DEGLI AUTORI E NON SI RIFERISCONO IN ALCUN MODO ALLE SPECIFICHE TECNICHE, QUALITATIVE E DI SICUREZZA EFFETTIVE DEL VEICOLO.
IL SITO NON E' RESPONSABILE PER I COMMENTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI. ►DISCLAIMER


HOME                  TORNA SU                  INDICE GPS