5

ZAZ 1102 ..by Maurizio Malavolta

ZAZ 1102
LE VOSTRE RECENSIONI "La Zaz è stata sempre l'ultima fabbrica di automobili in unione sovietica. Non ultima per il numero di esemplari prodotti, ma proprio l'ultima in fatto di sicurezza degli esemplari prodotti. La Zaz è stata l'unica alternativa (Ucraina per giunta) all'eccessivo costo delle Lada o delle Gaz per i poveri lavoratori sovietici. La Zaz non si dilettò quasi mai a produrre modelli personali di automobili, copiò sempre (se non addirittura chiese il permesso per la co-produzione) modelli a basso costo di marche automobilistiche dell'occidente Europeo, tra cui spiccano Fiat (600, 850, 126) e Nsu (Prinz). Quest'ultima fu l'unica automobile famosa della Zaz, chiamata anche Zaphoretsij, avevano la peculiarità di avere il pisciatoio proprio accanto alle portiere!
Nel 1980 alla Zaz venne una botta di genio (o di culo non si sa) e decise di disegnarsi DA SOLA i propri modelli di automobili. Da questo amplesso obbrobrioso di idee e rimescolamenti dopo una forte dose di Vodka nacque appunto la Zaz 1102 o "Tavria", una delle peggiori auto mai costruite. L'aspetto è quello di una vecchia Talbot Sunbeam dopo un urto frontale con un marciapiede mescolata ad un altro obbrobrio simil-sovietico tale Skoda Favorit, tutto questo fu peggiorato dall'installazione di un motore ad urina di renna 1100 MEMZ, prodotto da una fabbrica sconosciuta alla stessa Zaz. Dopo alcuni anni di fallimento totale nelle vendite (perdita di arti durante la produzione, pazzia e demenza senile durante il montaggio da parte degli operai) i capoccia della Zaz decisero di dare una rinfrescata al modello, rendendolo ancor più simile ad un cuneo per spaccare la legna. Sì un bel cuneo di balsa. L'auto peggiorò ancor di più la sua già pessima fama a causa degli optional dati di serie nell'auto, tra cui: il sistema di ghigliottina in caso di incidente, infatti un eventuale urto frontale nemmeno ad alta velocità avrebbe fatto staccare il cofano, tale da entrare nel parabrezza ed uccidere all'istante il conducente! (Tutto vero!), altro optional era un vitalizio eterno per essere internati in una casa di cura psichiatrica. Nel comparto motoristico l'automobile aveva una capacità unica tipica solo del Lego, cioè poteva montare tantissimi tipi di motore, nessuno dei quali appositamente studiato per la Tavria! Tra questi compare il 903cc della Fiat panda del 1985, il 1300 benzina (depotenziato a 1200) della Lada Samara, spesso anche motori diesel ricavati da vecchi trattori.
Quest'auto, se si può definire tale morì qualche anno dopo, con la produzione della migliore Slavuta (un brutto clone della Renault 9) e la Ladoga (la versione familiare), tutto il resto rimase nelle menti ottenebrate dall'acool dei produttori della Tavria.”

Recensione inviata da Maurizio Malavolta di Porto Sant'Elpidio (AP)

VOTA LA ZAZ 1102

QUESTO ARTICOLO FA’ PARTE DELLA SEZIONE LE VOSTRE RECENSIONI E CI E’ STATO INVIATO DA UN LETTORE DI AUTOdiMERDA. CONTRIBUISCI A MIGLIORARLO VOMITANDO SUL MONITOR.

5   COMMENTI :

Anonimo ha detto...

e una citroen axel renault quattordicizzata

mezzotoscano ha detto...

Fossi più giovane farei domanda d'assunzione.
Evidentemente la vodka a garganella rientra tra i "benefits" dei dipendenti.

Thrasher ha detto...

Non so come ringraziarvi per aver inserito questa mia primissima recensione!
Grazie ancora per il sito AutodiMerda!

AUTOdiMERDA ha detto...

Maurizio (Trasher) sono io che ringrazio te della disponibiltà ;)

Anonimo ha detto...

Avevo letto tempo fa che, uno dei suoi piu' "tragici" difetti, e questa volta il "tragico" è decisamente poco "fantozziano",era quello del possibile distacco del copri vano motore a mezzo in movimento cosa che, in taluni casi, poteva avere esiti anche mortali per gli sfortunati conducenti.

Inserisci un Commento

Attenzione: i commenti NON sono moderati. Perchè?



ATTENZIONE: QUESTO SITO NON VUOLE PROMUOVERE PROPAGANDE DIFFAMATORIE NEI CONFRONTI DEI MODELLI E DEI MARCHI CITATI CHE APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI E NON SONO CONCESSI IN LICENZA. I CONTENUTI SONO RIELABORAZIONI UMORISTICHE E SURREALI DEGLI AUTORI E NON SI RIFERISCONO IN ALCUN MODO ALLE SPECIFICHE TECNICHE, QUALITATIVE E DI SICUREZZA EFFETTIVE DEL VEICOLO.
IL SITO NON E' RESPONSABILE PER I COMMENTI PUBBLICATI DAGLI UTENTI. ►DISCLAIMER


HOME                  TORNA SU                  INDICE GPS