• AUTOdiMERDA è anche su Facebook.
    Seguici, ma ad una distanza di sicurezza!
  • Meglio davanti o da dietro?
    L'importante è uscire in tempo. Da una AUTOdiMERDA.
  • Lo sapevate? Dracula è esistito veramente.
    E c'aveva pure la patente!
  • Ce l'hai piccolo? Non disperare, c'è chi ha la Smart.
    Pistolini vaganti, su AUTOdiMERDA.
  • Chi ha inventato il primo fuoristrada radioattivo?
    Armi chimiche e AUTOdiMERDA: il connubio perfetto.
  • Esistono gli ectoplasmi? E come si vendono?
    All'etto o al chiloplasma? AUTOdiMERDA lo sa!
  • Chi ha ucciso l'auto elettrica? Come si è spenta?
    AUTOdiMERDA fa luce sulla questione.
  • E' nato prima l'uovo o la gallina?
    Indagini ANOgrafiche senza preliminari sulle AUTOdiMERDA.
  • Il buongiorno si vede dal mattino?
    Allora Oggi è proprio una AUTOdiMERDA!
  • Sembrano incinta ma si chiamano SUV.
    AUTOdiMERDA con gravidanze isteriche: sintomi e cause.
  • Esistono gli extraterrestri? Sono venuti o ce li hanno mandati? Scoprilo su AUTOdiMERDA.
  • Lo sapevate? Fumare lo spinello fa male al cervello.
    Cambia pusher o passa da AUTOdiMERDA.
  • Quando la diarrea ti sorprende, sorprendila con AUTOdiMERDA: Vasto assortimento di bagni chimici.
  • Scopriamo il lato B delle AUTOdiMERDA.
    Perchè nella vita ci vuole Qubo. Ma anche no.
  • Lo sapevate? Anche le auto possono galleggiare.
    Soprattutto se sono AUTOdiMERDA.
  • Lo sapevate? I cessi dei Faraoni erano a forma di piramide.
    Vasi egizi scomodi, solo su AUTOdiMERDA.
  • Lo sapevate? Se vi puzzano i piedi siete fortunati!
    Avete pestato una AUTOdiMERDA.
  • Scandalo auto blu. Anche i puffi indagati.
    In Italia, più figure di merda o AUTOdiMERDA?
  • La sfiga vi perseguita anche quando siete nella cacca?
    Figuratevi in una AUTOdiMERDA!
  • Esiste il colpo di fulmine?
    Cercalo, su AUTOdiMERDA a prima vista.
  • Lo sapevate? La riforma scolastica introduce una nuova Materia: Storia delle AUTOdiMERDA.
  • Dove si nasconde lo scarrafone più grande del mondo?
    Solo qui, su AUTOdiMERDA... che culo!
In Evidenza

258

LANCIA THESIS


LANCIA THESIS

ITALIA La Lancia Thesis era una Spett.le Ill.ma berlina di lusso che costituiva il modello di punta della Lancia dal 2002 al 2009. Era un'ammiraglia di rappresentanza usata anche dal governo italiano oltre che dall’alta borghesia e dai rappresentanti della Folletto. La vettura era la  concretizzazione di un concetto iniziato dalla Lancia nel 1999 con la presentazione della concept car Dialogos, LANCIA DIALOGOSche si può definire vera e propria precursore della Thesis. Logico aspettarsi dunque, dopo un approfondito dialogos, la stesura di un’accurata thesis fatta sulla base di una monumentale cagatas. La linea è molto originale e dissimula in parte la LANCIA THESIS STOLA grande mole di questa berlina che  misura ben 4,89 mt. di lunghezza e 5,49 mt. per il modello commemorativo Stola S85 limousine (addirittura più lungo del dossier della Procura su Berlusconi!). La Thesis aveva il difficile compito di riposizionare il marchio in un difficile segmento come quello delle ammiraglie nel quale aveva perso terreno  e rivoluzionare il concetto stesso di ammiraglia orientandola verso uno stile classico ma futuristico, riconducibile ad una valenza epidemiologica che si prefiguri un riorientamento delle linee di tendenza in atto assumendo come implicita una congrua flessibilità del bisogno emergente collettivo, di correre al cesso. In parole povere, come costruire un controsoffitto in cartongesso nella Cappella Sistina. Il muratore, in questo caso, fu il simpatico Mike Robinson, un arzillo cinquantenne americano dalla cazzuola facile e dalla parlata alla what's american boy. I gruppi ottici posteriori adottano il sistema a LED, una soluzione innovativa nel campo della sicurezza, più luminosi delle normali lampadine e a risparmio energetico, così da non gravare sulla bolletta. Il frontale invece, rappresenta il pezzo forte,  caratterizzato dalla imponente calandra, in compagnia dei grossi parafanghi in rilievo: due ditoni con le unghia lunghe e sporche; in questo particolare “Mani Pulite” non è servita da lezione, strano!
Gli interni sono uno dei suoi pregi: si viaggia in modo particolarmente confortevole grazie all'accurata insonorizzazione ideale per le orecchie da mercante dei politici, alle sospensioni (di pena) che assorbono bene le asperità stradali e circondariali, al climatizzatore automatico bi-zona brevettato da Oronzo Canà per metterli tutti al fresco, al computer di abbordo con tutti i numeri di cellulare delle escort più professionali e con calcolatrice-Euroconvertitore solare in regalo a tutti gli italiani, al televisore con decoder integrato Mediaset Premium e ai seggiolini elettorali in pelle umana, riscaldati, ventilati, massaggianti e anti-scorreggio. Di serie per tutte le versioni l’ ESP, l’ ABS, l’ EBD, il TCS, l’ EPB, il CIGL e la CISL e UIL. I motori, dal 2.0 20v al 3.2 24v benzina e 2.4 Multijet 20v, promettono brillanti prestazioni, quindi votateli.
L’estetica della Thesis ha diviso il pubblico tra gli estimatori che la considerano bellissima e “incompresa” e i detrattori che la definiscono vecchia e monumentale (i primi hanno votato per Berlusconi).
I volumi di vendita iniziali prevedevano fino a 25.000 autovetture annue a pieno regime, ma i risultati commerciali effettivi si sono dimostrati largamente inferiori alle attese, riducendosi ai minimi termini sin dal debutto. Complessivamente sono state prodotte solo 16.000 autovetture in 7 anni Cribbio! e la Casa non è stata in grado di trarne guadagni poiché l'intero progetto aveva richiesto investimenti industriali superiori ai 400 milioni di Euro essendo, la Thesis, il frutto di un sofisticato progetto europeo per lo sviluppo sostenibile del Mezzogiorno. Il suo valore commerciale era di circa € 50.000, pagabili tassativamente tramite ICI per le auto "blu" degli esponenti politici. Da un censimento del 2009 condotto dall’On. Brunetta, ogni Thesis governativa “ci” costerebbe 8.000 € l’anno, ma mancherebbe ancora un quadro preciso in quanto all’appello avrebbe risposto solo 1 amministrazione su 4.  Caro lettore, alle prossime elezioni non diserti le parrocchie, il voto alla Madonna è un nostro diritto e un nostro dovere civico, mi consenta.


lancia thesis __

lancia thesis 
SCARICA I WALLPAPER [1280X1024] APRI L'IMMAGINE, POI TASTO DESTRO SALVA CON NOME

VEDI L'ANNUNCIO IN FORMATO .PDF

ANNUNCI DI MERDA:                              € 4.500,00
Vendo Lancia Thesis Emblema 24 JTD anno 2003 a malincuore in quanto non me la posso più permettere, mia moglie è scappata con il giardiniere e mi ha preso casa, villa, e azienda... sono rovinato! Approfittatene, prima che si accorga che le ho fregato le chiavi della macchina!” 


VOTA LA LANCIA THESIS



258 Commenti

(Pagina 2) dal 201 – 258 di 258 Commenti
(Pagina 1) dal 201 – 258 di 258 Commenti
Anonimo ha detto...

Vedi caro tullio, la tua Audi A4, dovevi comprartela nuova e non da occasione di II mano a 10.000€ così troverai solo fregature
PS non ci credo che hai la 130, sei m'purciarolo...

tullio garzetti ha detto...

(magari!!!)caro anonimo la mia audi l'ho aquistata nuova nel marzo 2000(pagata poco meno di 50 milioni di vecchie lire!) fa il suo onesto servizio ma nulla di più! ha un sacco di problemi beve come una petroliera ma ciò nonostante viaggia,dico solo che non vale ciò che costa. inoltre io NON possiedo una 130(può darsi che se l'avessi non la amerei così!ah,ah,ah)ma se in un remoto futuro io potrò permettermela di sicuro cercherò una 130(più un pacchetto azionario dell'agip)!!!!!

Anonimo ha detto...

io nera coi vetri scuri e col 2400 d la comprerei .e chi se ne frega se sembra un auto da politico pappone.belle le tedesche.
questo sito comincia a non convincermi .

Anonimo ha detto...

Lasciando da parte i giudizi sul mi-piace/non-mi-piace devo far notare due cose:
1) la Thesis non montava il 2.4 benzina 6V Peugeot-Renault-Volvo come erroneamente scritto da alcuni ma il 2.4 benzina 5L Fiat "Pratola Serra" oltre che il 3.0 benzina 6V AlfaRomeo "Busso" poi portato a 3.2 -
2) il motore 3.0 6V diesel previsto per la Thesis non era Mitsubishi ma Isuzu, azienda allora del gruppo GM il quale aveva anche partecipazioni in Fiat

per voi sarà pure un' AdM ma a me è sempre piaciuta

Anonimo ha detto...

Dai come fate a criticare la thesis? Io credo sia un'auto elegantissima e affascinante... potendo la comprerei! Altro che quel cassettone americano della Thema adesso in commercio :)

Anonimo ha detto...

Bandito e Bastardo si vede che a voi piace prenderlo nel lato B, e come potrebbe essere altrimenti? AHAHAH!!!
Concordo con 194, proprio una COLOSSALE "Stola" di MERDA!

bastardo senza gloria ha detto...

Non so Bandito, ma io ribadisco che a me piace andare in figa. Ovviamente però, mai con tua madre perché è un cesso smerdato che si è fatta tutti i negri sifilitici d'italia, è rimasta impestata e ha trasmesso la sifilide a te, mettendo al mondo la stratosferica testa di cazzo che sei.
E adesso levati dai coglioni e tornatene nella chiavica, trollazzo di merda.

Bandito ha detto...

Come ho già scritto, a me piacciono le donne, specialmente se sono bionde.
Per il resto penso che a prenderlo nel lato B si faccia presto, basta comprare le "supercar" tedesche, sempre guaste, costose e si svalutano in un attimo, prive di gusto e di fantasia, e se poi guardiamo bene le BMW ci accorgiamo che da almeno vent'anni propinano le stesse macchine, arrotondandole un po' per ingannare l'occhio finocchio di chi le compra.

bastardo senza gloria ha detto...

Nulla da obiettare, Bandito.
Quanto al trollazzo di cui sopra mi viene in mente un vecchio proverbio "La prima gallina che canta ha fatto l'uovo".

bastardo senza gloria ha detto...

Non metto in dubbio quanto affermi, Bandito. Quanto al trollazzo di cui sopra, mi viene in mente il vecchio proverbio "La prima gallina che canta ha fatto l'uovo".

jim luise ha detto...

FINANCIAL SERVICE ANNUNCIO Good Day Sir / Madam :
Ottenere un prestito legittime sono sempre stati un problema enorme per i clienti
che hanno esigenze finanziarie. La questione del credito e garanzie sono
qualcosa che i clienti sono sempre preoccupati quando si cerca un prestito
da un prestatore legittimo . Ma WORLD WIDE PRESTITO ha fatto la differenza
nel settore del credito . Possiamo organizzare per un prestito dalla gamma di
$ 5.000. a $ 500,000.000

I nostri servizi sono i seguenti:
consolidamento del debito
seconda ipoteca
business Prestiti
Prestiti personali
Prestiti internazionali

Nessuna sicurezza sociale e nessun controllo del credito , garanzia 100% . Tutto quello che dovete
da fare è farci sapere esattamente quello che vuoi e ci farà sicuramente
il vostro sogno . WORLD WIDE PRESTITO . dice di sì quando i tuoi banche dicono
NO . Infine , finanziamo società prestito di piccola scala , intermediari , su piccola scala
istituzioni finanziarie per disponiamo di capitale illimita

Bandito ha detto...

Perfetto, adesso il blog è frequentato anche da gente che si offre di riciclare denaro, a giudicare dall'italiano probabilmente all'estero.
Va bene la libertà di espressione, ma mi sembra esagerato.

mezzotoscano ha detto...

Mr Jim, put your shit elsewhere, please!

Anonimo ha detto...

Grazie per averla disprezzata, cosi ho potuto coronare il sogno della mia vita, comprarla nuova al prezzo di una vecchia panda...grazie di cuore!

Anonimo ha detto...

214, mi sa che ti hanno fregato, di solito con il prezzo di un piatto di ceci e cipolle te la porti via. Te l'han fatta pagà come un Panda? contento te, sai che bell'acquisto ...

Anonimo ha detto...

Non e'un auto di merda da disprezzare,e'pur sempre una berlina di fascia alta che fa la sua figura,comoda per viaggiare,certo ha avuto tanti problemi di elettronica,e'la sua nota dolente,e poi svalutava tanto rispetto alle tedesche

Anonimo ha detto...

capisco svalutarsi così tanto; fosse una renault scenic forse forse lo capirei, ma una macchina di fascia superiore quale cotanta merda, avere problemi elettronici mi sembra sia una eclettica e classica fantomatica merda italica a 4 ruote, forse era meglio un appetitoso piatto di ceci e cipolle. la TETRIS vale come le scoregge alla cipolle Prrrrrr

Anonimo ha detto...

Vabbe'criticare solo perche' e 'italiana e'veramente da grande intenditori d'auto....non tutte le auto italiane sono riuscite di merda,ci sono tante auto gloriose che hanno fatto la storia e ancora adesso sono valide nonostante glia anni,e sicuramente meglio di molti suvvoni del cazzo,quelle si che sono auto di merda

Anonimo ha detto...

Caro Adm,ti vorrei proporre la realizzazione di un sito moto di merda,sullo stesso stampo umoristico di questo,sicuro di trovare anche li tanti estimatori di mezzi piu'o meno apprezzabili o criticabili,la reputi una buona idea?

Anonimo ha detto...

Le auto di bangle non mi sembra proprio siano stati degli insuccessi,molto criticate dai puristi della serie 7 questo si,ma comunque si sono dimostrate le piu vendute in quel segmento pet quanto riguarda la storia del marchio bavarese,puo'non piacere ok,ma non sono state un fallimento.Per chi non lo sapesse e parla tanto per dar fiato alla bocca anche l'attuale serie 7 e'stata opera di bangle,nonche le precedenti serie 5 e serie 3....che mi sembrano tutt altro che brutte esteticamente.....anche la serie 5 precedente di due generazioni...considerata la berlina piu'bella della storia era opera di bangle....ditemi voi...Io considero la thesis una bella macchina nel complesso,ma non venitemi a dire che era superiore alla precedente serie 5 pari epoca

Anonimo ha detto...

Mi e capitato di girare anche se non spesso, oltre i confini, ma di Chrysler Tetris in giro ne ho notate così poche che non ti servono affatto entrambi le dita delle mani per contarle. Secondo me le motivazioni sono solamente due.

Anonimo ha detto...

Per ovvie ragioni, non potendola chiamare Lancia Fhiga prima ne tantomeno Lancia Theta dopo e a non voler assolutamente inviare strani messaggi subliminali al noto attore Rocco Siffredi, la chiamarono in maniera meno volgare; Lancia Zheta i componenti. Un ancestrale monoblocco monovolumetrico culona di resina, plastica, vetro e poliuretano brufolo espanso. Ideale per assopiti bradipi pensionati, bisognosi di ultimi atti di vita vissuta all'aria aperta, gongolando panorami cristallini e artrite galoppante. Con un enorme bagagliaio, da poter allocare in tutta sicurezza varie carrozzine elettriche dalle misure più disparate e stampelle in titanio. Questo veicolo goduto a fondo tra una pizza Margerita a Napoli o una visita teleguidata al Cottolengo, questa Lanciami Zheta i componenti e stata eletta come la nuova auto del millennio per pensionati. Non solo, si presta benissimo per modifiche a sterzo e pedaliere c/o Patenti Speciali (ASL). Usata persino dalle forze speciali della Polizia di N.Y. per il progetto dello smaltimento armi atomiche - imbottita con 450 Kg di C4 e lanciata a 80 Km/h contro un paio di sommergibili Sovietici a fatto la sua porca figura. Fenomenale; un gran finale col botto KaBooom.

Anonimo ha detto...

PS: La Voyamerd non e da meno! StrattaBooom

Anonimo ha detto...

Ok,l'umorismo....ma come cazzo scrivete non si capisce un cazzo.....ma un minimo a scuola siete andati,si fa fatica a seguire il commento...bah!

Anonimo ha detto...

non tutti arrivassero alla IV Elementare, io ad Es. ebbi finito la II a stento, ma notto che mi aih capito lo stesso saccentello del periodo

mezzotoscano ha detto...

@ 22 Ottimo commento (parlo sul serio). Ti sei ispirato più al futurismo, al surrealismo o al dadaismo?

Anonimo ha detto...

Ma saccentello di sto'cazzo!non centra niente il saccentello,ma almeno scrivi in modo comprensibile analbeta!

Anonimo ha detto...

http://www.treccani.it/vocabolario/saccente/
mi sa che sei l'unico a non aver compreso .... hehe tu problemi al telecranio? wewewe non piangeresti vero, saccentello di turno? Tristellino, fattela na risata o forse anche tu sei pensionello e vai in giro con la Zheta lanciami i componenti??

Anonimo ha detto...

No ne ho 30 rumeno dislessico!

Anonimo ha detto...

Mimì metallurgico, il rumeno o ti ha ferito nell'animo o ci ha proprio azzeccato!! Comunque sorridi, 6 su autodimerda.

Anonimo ha detto...

No e'che il rumeno non sa scrivere e si ostina a farlo !azzecati tu un dito in culo che e'meglio!

Anonimo ha detto...

Scusami Trollone Mimì Metallurgico, te la prendi con me? (30) O guidi una Tetris (il nome e quanto mai azzeccatissimo) oppure sei uno dei tanti affittachiappe di Serie A, che non sa relazionarsi con i suoi simili. Un piccolo consiglio sempre se me lo consenti; usa il bidet il più possibile dopo ogni rapporto, non vorrei che ti prendessi una brutta malattia - con i tempi che corrono! Ciao Mimì

Anonimo ha detto...

MIMI' FERITO NELL'ORGOGLIO MENCHIA!!!

Anonimo ha detto...

Mimi....trollone.....ma va caca pinnulune!

Anonimo ha detto...

Il bidet usalo tu dopo che finisci con l froci con cui vai,ricchione rotto in culo!sai che cazzo mi frega della thesis,ficcati in culo pure quella che e'bella lunga e sicuramente apprezzi

Anonimo ha detto...

Gran cesso!!!! di auto, da quando lo comprata o solo problemi sono fortemente deluso!!! La Mia vecchia lybra 24jtd 150cv era molto meglio!!!!

Anonimo ha detto...

perché non è indicata anche la bmw x6?

Anonimo ha detto...

Ho appena comprato la lancia thesis .....è stupenda e comodissima, tenete conto che vengo da hn bmw 320d.....

Anonimo ha detto...

IO HO COMPRATO UNA THESIS
ED HO PERSO LA PULEGGIA DEL COMPRESSORE DELL'ARIA CONDIZIONATA
PEESATE SE LO PERDEVO IN GERMAIA QUANDO VIAGGIAVO A 250 ALL'ORA

Anonimo ha detto...

PENSO CHE LANCIA SIA UNA MARCA DI MERDA E TUTTO IL GRUPPO FIAT ALFA LANCIA SIANO DEGLI INCAPACI
COMPRARE QUESTE MARCHE VUOL DIRE ESSERE UN PO' SCEMI

Anonimo ha detto...

... E, dopo essermi sbellicato dalle risa, a leggere tutti i commenti, ribadisco una cruda realtà: la THESIS, di bello, aveva solo lo spot pubblicitario. Invero, è un autentico cesso.

Anonimo ha detto...

La Thesis è Lancia da tutti i pori....è stupenda!
Addio ad un marchio glorioso abbandonato a se stesso da Marpionne.....vendesse all'Audi...
Sto bifolco affarista!!!

Anonimo ha detto...

Cristo... tu hai la mia stima

Francesco Maisto ha detto...

Io ne ho una, mi piace molto e nonostante a volte il fastidio di qualche noia elettronica, tranquillamente risolvibile, mi basta salire a bordo e fare un giro e in un attimo dimentico tutto. Non ho intenzione di venderla perché sono sicuro che in futuro diventerà una stupenda auto storica.
P.s.: a chi parla male della thesis, consiglio vivamente di salirci sopra e fare un giro (lungo possibilmente) e poi valutare bene la propria idea. Ovviamente la thesis deve essere di qualcuno che l‘abbia tenuta in buone condizioni.
Poi se l‘auto piace o non piace, é una questione di gusti, non a tutti può piacere.

Antonio ha detto...

Sei assolutamente e pateticamente ignorante in materia di auto, i commenti alle tue esternazioni costituiscono l'unico segno che qualcuno si accorge di te, rassicurandoti sulla tua esistenza. Prima di scrivere tali assurdità, condite da beceri luoghi comuni, prova a chiedere a chi l'ha avuta una Thesis, che una volta sostituita con un 530xd, si è pentito amaramente ed è tornato sui suoi passi, riprendendosi la Thesis.

Marco Regondi ha detto...

ah... l'arduo concetto di "umorismo"...
fa piacere leggere commenti di gente NON assolutamente e pateticamente ignorante!

Anonimo ha detto...

Per tutti coloro che dicono che la Thesis è "bella". Se fosse stata "bella" non avrebbe venduto così poco né starebbe 1 a 100 contro l'altrettanto classica Mercedes E (tralasciando Audi A6, che nello stesso periodo era pur'essa poco guardabile e Bmw 5).
Sarà stata comoda, magari ben costruita, ma esteticamente è la versione italiana della Ford Scorpio II anni 90: una cagata.

James Leigh ha detto...

BENVENUTI AL CULTO GRANDE ILLUMINATI
Sei un uomo d'affari o un artista, Politici e vuoi
diventare grande, potente e famoso in tutto il mondo, unitevi a noi di diventare uno dei
il nostro membro ufficiale di oggi. si è data la possibilità ideale per visitare
gli Illuminati e il suo rappresentante, dopo le registrazioni è completato
da voi, nessun sacrificio, o la vita umana necessaria, culto degli Illuminati porta
lungo la ricchezza e famoso in vita, si ha un accesso completo a sradicare
povertà lontano dalla tua vita ora. solo un membro che è stato
iniziato nella chiesa di Illuminati hanno l'autorità per portare
qualsiasi membro della chiesa, quindi prima di contattare qualcuno si deve essere
Link per chi è già un utente registrato, Unisciti a noi oggi e realizzare il tuo
sogni. abbiamo anche aiutare il nostro membro in materia di protezione dei farmaci che spingono,
una volta che si diventa un membro sarai ricco e famoso per il resto del
la tua vita, Illuminati fanno la loro membro felice, dopo l'inizio vi verrà data la somma di 2 milioni di dollari e una casa in QUALSIASI PARTE DEL MONDO ...
Se siete interessati potete scrivere al nostro misericordioso Signore attraverso questa mail:
    
       bruxeanderson452@yahoo.com
 
 
 

  Squadra Saluti ..

Unknown ha detto...

Ciao ragazzi...anche io sono un infelice possessore della lancia thesis 3.2 v6 . In 4 anni ho rotto 2 semiassi 1000 euro (2 volte), il cambio automatico 1500 euro (2 volte), i bracci anteriori 1600 euro, gli ammortizzatori 600 euro, la barra stabilizzatrice 250 euro, il riscaldamento sedili (non riparato), maniglia apertura, sportellino audiocassetta (che rimane aperto), sensori abs/esp, attacco carburante (stava prendendo fuoco in marcia), bobbine (600 euro), termostato, pompa dell'acqua e altri tanti e tanti guasti che ora non ricordo...naturalmente non includo i dischi dei freni e tutti i consumabili (altre migliaia di euro). In ore è stata più dal meccanico che nelle mie mani...PS la macchina ha solo 140mila km. La tratto benissimo ma non smette di rompersi...
Un'auto futuristica e troppo tecnologica, non perfezionata...insomma un prototipo, non di certo un'auto da strada! Per natale è l'ideale con le sue mille spie colorate sempre accese senza motivo!

Unknown ha detto...

Mezzotoscano, in una sola fabbrica inglese producono piu' auto che in tutt'Italia (fonte Top Gear)
Gallarateuberalles

Anonimo ha detto...

.... L'orripilante cozza al posto della griglia del radiatore....

Gabriele ha detto...

Mio cognato ha la thesis e devo dire che appstrofarla come auto di merda è fare un complimento.
Elettronica che funziona alla cazzo di cane, motore (2.4 diesel) che sbuffa peggio di un vapore, bagagliaio sotto dimensionato. Tenuta di strada pessima, freni del cazzo.
Al confronto le Mercedes classe E e le BMW serie 5 sono non solo un gradino sopra,ma tutta la scala.
Che i Suv siano assurdi,oltre che brutti concordo, ma dire che la Thesis fosse bella rispetto alle altre berline vuol dire avere grossi problemi di vista

mario grimaldi ha detto...

Bravo..la gente ha la memoria corta

Flavio ha detto...

Ciao ragazzi, io da 5 anni ho una Thesis Centenario,comprata usata su internet a un ottimo prezzo. Nera con gli interni di pelle rossa che la rende di un sexi unico,silenziosa, cambio automatico, cerchioni stupendi,televisione,impianto Bose ecc....., bellissima,sfido qualunque auto di quel segmento a confronto. Ho 190.000 km, con un motore da 185cv disel che va da dio.(ps. una volta comprata ho scoperto che prima apparteneva all'avvocato Ghedini)

luisito ha detto...

Alla fine tutto fu politica.Sono fascista e fiero di esserlo,pertanto W la Thesis e W l'italia(con la i minuscola )come l'hanno ridotta sti comunisti di merda,tanto la stiamo regalando a sti negri di merda lo stesso.

giuseppe ha detto...

Si vede che è stata disegnata da " mano inglese" personalmente mi piace più il dietro, perché davanti sembra la macchina di Batman,per il resto mai provata, non posso giudicare confort, affidabilità,ecc

Anonimo ha detto...

Io possiedo una kappa berlina turbo 20 valvole.e sono contento di guidarla.beve un po' ma da anche taaante soddisfazioni.e dico a tutti quelli che la criticano.ma vaffff......

Anonimo ha detto...

Ho la thesis da 10 anni, ne ho piene le p..le, non vedo l'ora di portarla dal demolitore e chiedergli la cortesia di schiacciarla

Commenti Precedenti
  201 – 258 di 258  
Commenti Successivi

Inserisci il tuo Commento

Oppure SCRIVI la tua recensione per un'altra AUTOdiMERDA!


Attenzione: questo sito non vuole promuovere propagande diffamatorie nei confronti dei modelli e dei marchi citati che appartengono ai legittimi proprietari e non sono concessi in licenza. I contenuti sono rielaborazioni umoristiche e surreali degli autori e non si riferiscono in alcun modo alle reali specifiche tecniche, qualitative e di sicurezza dei veicoli. Il sito non e' responsabile dei commenti pubblicati dagli utenti.
Perché esiste AUTOdiMERDA?

Home   -   Torna su